Manca meno di un mese all’evento dedicato all’innovazione e alla diffusione di nuove idee, e proprio oggi si è tenuta la conferenza stampa in cui sono stati rivelati i 15 speaker che daranno forma e sostanza al tema “Planting the seeds”.

L’incontro previsto per sabato 27 giugno 2015 al teatro Olimpico, prevede speech da 10 minuti l’uno, presentati da Paola Maugeri, giornalista e conduttrice televisiva italiana.
Quindici ospiti si alterneranno sul palco del teatro portando il loro punto di vista ed esperienze su svariati temi riguardanti l’architettura, il design, la storia e la cultura.

L’evento sarà poi disponibile sulla piattaforma di TED in modo che chiunque possa visualizzarlo, contribuendo a realizzare ciò che è l’obiettivo di questa organizzazione.

IMG_1425-OlimpicoX-Portrait
Gli speaker internazionali saranno:

Jocelyn Dunn, Chief Scientist per HI-SEAS mission III
Ingegnere biomedico, è attualmente Chief Scientist nella missione HI-SEAS sponsorizzata dalla NASA che ha l’obiettivo di studiare le conseguenze fisiche e psichiche di una possibile vita dell’uomo su Marte. La sua missione, che sta avendo luogo sulle pendici del vulcano Mauna Loa in un’isola delle Hawaii, ha due obiettivi principali: indagare gli impatti dello stress sulla salute e sulle performance degli astronauti

e sviluppare metodi per combatterlo grazie all’utilizzo delle più avanzate wearable technology. Jocelyn ci racconterà di queste ricerche e di come le scoperte che ne conseguiranno saranno utili non solo a migliorare una possibile vita dell’uomo su Marte ma anche quella di noi tutti sulla Terra.

Thomas Breideband, Internet Communication Researcher
Thomas è un internet researcher e double PhD candidate alla Georgia State University, Atlanta/USA

e alla Johannes Gutenberg-University, Mainz/Germany. Il suo ambito di ricerca include i New Media, il coinvolgimento dei cittadini, e la comunicazione politica. È un membro della Association of Internet Researchers, della National Communication Association, e della South Atlantic Modern Language Association. Il suo lavoro è già stato pubblicato su riviste internazionali come Technoculture. Dall’estate del

2014 è titolare di una Innovation Fellowship presso la Georgia State University.

Nel suo speech Thomas ci parlerà di Twitter, del potere comunicativo di questo mezzo e del futuro della comunicazione nel mondo dei New Media.

Steve Haley, impact driven leader
Steve si è formato presso la United States Military Academy di West Point, diventando poi capitano per l’US Army della caserma Ederle a Vicenza. Dopo essere stato in Iraq, Steve ha conseguito la laurea in matematica pura all’Università di Padova. E poi ritornato in Iraq per lavorare con Mercy Corps, un’organizzazione umanitaria per la quale ha diretto i programmi per il Libano, lo Yemen, la Libia e l’Egitto, lavorando per alleviare le sofferenze inflitte dal conflitto e aiutare nella costruzione di nuove imprese volte a ridurre la disoccupazione.

Nel suo intervento ci parlerà dell’importanza del rischio e di quanto l’esposizione al rischio abbia influenzato le sue scelte di vita.

André Stern, direttore dell’ Arno Stern Institute
Personaggio poliedrico, figlio dell’educatore e ricercatore Arno Stern, è cresciuto senza mai frequentare un giorno di scuola seguendo gli innovativi metodi di apprendimento creativo “homeschooling” teorizzati dal padre. E’ musicista, compositore, liutaio, relatore di conferenze, giornalista e autore. Direttore dell’istituto Arno Stern, laboratorio di osservazione e preservazione delle inclinazioni naturali del bambino, nel suo intervento parlerà di ecologia dell’infanzia e dell’importanza dell’entusiasmo e del gioco e di come coltivarli in tutte le fasi della vita.

Livio Valenti, Co-founder, Vaxess Technologies
Laureato all’Università Bocconi; un Master in Public Policy alla Harvard Kennedy School of Government, ha lavorato come ricercatore nel centro per gli studi sulla sostenibilità e al centro di ricerca per la salute pubblica di Harvard. E’ stato economista presso le Nazioni Unite nel sud Est Asiatico, dove ha curato

tra l’altro un progetto di sviluppo rurale per stimolare la sericoltura in Cambogia. Nominato da Forbes Magazine nel 2014 uno dei trenta under 30 nella categoria science and healthcare, è co-fondatore della Start-up “Vaxess Technologies” e nel suo speech ci illustrerà come quest’ultima stia lavorando per risolvere uno dei maggiori ostacoli all’equa distribuzione dei vaccini nel mondo, ossia la loro conservazione a basse temperature.

Parteciperanno inoltre speaker vicentini come Chiara Centofanti (maestra ortolana), Guido Beltramini, (storico dell’architettura e curatore), Tommaso Corà (designer), Christian Greco (direttore della Fondazione Museo delle Antichità egizie di Torino), Mick Odelli (digital innovation consultant) e Valter Tessaris (chitarrista e artista di strada).

E relatori provenienti da tutta Italia: Chiara Montanari (ingegnere e travel-addicted), Anna Piratti (artista visiva) e Richard Romagnoli (master trainer e ambasciatore nel mondo di Laughter).

Per ulteriori informazioni sull’evento visitate il sito www.tedxvicenza.com