Secondo il rapporto Dashboard, solo nel 2013 si è registrato un incremento del 26% dell’estensione più utilizzata nell’ambito del no profit, delle organizzazioni, e non solo, per arrivare a più di 10,346 milioni di .org registrati in tutto il mondo.

dot-org-oldest-domainLa maggioranza (85%) dei dichiaranti . ORG rinnova i propri domini per almeno tre anni o più.
Il 20% di questi rappresentano wikipedia, mentre l’8% dei domini legato a questa estensione identificano beneficenza , scuole, circoli ricreativi e gruppi.

Ma quali sono i paesi che detengono il record delle registrazioni per il .ORG?

Quasi il 40% delle immatricolazioni viene fuori ovviamente dal Nord America mentre l’Asia continua ad essere una regione in forte crescita. Infatti la Cina , il Giappone e l’India sono tra i primi 10 paesi per le registrazioni . ORG , pari a circa il 6% del totale delle immatricolazioni.
Il Regno Unito, Germania , Canada, Australia e Francia invece restano i primi cinque mercati internazionali al di fuori degli Stati Uniti.

Come afferma Brian Carino , CEO della Pubblica Interest Registry, “Storicamente, il . ORG è stato utilizzato maggiormente dalle organizzazioni non profit di tutto il mondo . Mentre quella credibilità risuona ancora oggi , è chiaro che la composizione di utenti che condividono le loro passioni, le loro idee e le loro missioni sul dominio. ORG, si sta ampliando.”
“Ora più che mai , stiamo vedendo che il .ORG è dove l’azione ha inizio”.

Per l’arte e istituzioni culturali , club , squadre sportive, gruppi ambientalisti ed educativi, come pure le organizzazioni scientifiche, filosofiche e religiose, quindi, il .ORG rappresenta l’estensione ideale!