Formazione e diversity al centro della Summer STEM Academy: le nostre docenzelink
Security First

Google invalida i Certificati SSL EV Symantec

1 minuti lettura

Google ha annunciato nelle scorse ore di voler rendere non validi alcuni certificati SSL/TLS emessi sul mercato da Symantec (molti la ricorderanno come il produttore di Norton Antivirus).

Ciò che Google si è prefissato di fare fin da ora, è rimuovere la visualizzazione del certificato “Green Bar” quando è firmato direttamente dal Vendor Symantec mostrando così agli utenti, che visualizzeranno un sito web con questo certificato, il simbolo di certificato non valido e sito non protetto.

Avere un certificato SSL EV è molto importante proprio perché aiuta gli utenti a proteggere i propri dati e le proprie transazioni, cifrandole.
Nel caso un utente effettui una transazione monetaria su un sito web senza un certificato, l’84% delle volte sarà tentato di abbandonare l’acquisto.

Cosa cambia in sostanza?

Se attualmente il vostro sito web o applicazione è protetta da un certificato Symantec SSL, tutte le transazioni rimarranno comunque al sicuro, poiché non verrà meno la cifratura del dato, ma i certificati verranno “invalidati” da parte di Google Chrome con gradualità iniziando prima con quelli con validità massima di 33 mesi, per poi arrivare a quelli con validità 9 mesi che verranno bloccati alla release 64 del browser Google Chorme.

Cosa si può fare? La soluzione più rapida è quella di acquistare un nuovo certificato EV, che nel nostro caso viene firmato direttamente da GeoTrust e che quindi non presenta la stessa problematica.

Scopri la nostra offerta visitando la pagina dei Certificati SSL Shellrent.

Elena Ioverno

Note sull'autore
Sales Account Editor
Articoli
Articoli correlati
Security First

Let’s Encrypt o Certificato SSL a pagamento? Vantaggi e svantaggi

2 minuti lettura
Meglio un Certificato SSL a pagamento o Let’s Encrypt? È la domanda che si pongono moltissimi proprietari di siti web, indecisi sulla…
Security First

Direttiva PSD2: cos’è e cosa cambia

3 minuti lettura
Arriva la nuova direttiva europea PSD2 (Payment Services Directive II) che rivoluziona i servizi bancari di pagamento online, spingendo verso un sistema…
Security First

WordPress: come prevenire gli attacchi SQL Injection

5 minuti lettura
WordPress è il CMS più utilizzato sul mercato, con una quota che sfiora il 70% comparato agli altri maggiori CMS, secondo le…