Il commercio online si sta diffondendo sempre di più vista la possibilità di comparare più prodotti fra loro e acquistarli con facilità, rimanendo nella comodità del proprio salotto senza dover affrontare la folla nei negozi e centri commerciali.

Tuttavia vi è ancora un ostacolo che impedisce al 24% degli utenti (ricerca condotta da Forrester Research) di acquistare online a causa delle preoccupazioni legate alla sicurezza dei dati sensibili e l’84% dei visitatori ritiene che i gestori degli ecommerce non facciano abbastanza per tutelarli da tentativi di pishing e copia di dati.

Intervenire per rassicurare i propri clienti è il primo passo che bisogna compiere comunicando visivamente che il sito su cui stanno navigando è sicuro e protetto.

Per questo vi è il certificato Green Bar che, come suggerisce il nome, rende la barra degli indirizzi URL verde, segnalando all’utente che il sito che sta visitando è protetto.

greenBar_679x124

Questa tipologia di certificazione è stata voluta fortemente dalle Autorità Certificanti (CA) e dai titolari dei maggiori browser che hanno approvato gli standard da rispettare per la validazione dei certificati, emettendo un Certificato SSL soddisfacente.

Perché il Green Bar venga attivato, infatti, è necessario che la società che lo richiede per proteggere il proprio sito, fornisca i propri dati, come p.iva e indirizzo della sede legale e, in alcuni casi, un documento del legale rappresentante dell’attività.
Il nome dell’azienda, come si può vedere dall’immagine, comparirà sulla barra di stato alternandosi con l’autorità di certificazione che ha eseguito l’autenticazione Green Bar.

I benefici per i proprietari dei siti web sono innumerevoli, a partire dall’immagine di credibilità e fiducia che verrà trasmessa ai potenziali clienti. Ciò rappresenta un notevole vantaggio rispetto alla concorrenza e un’occasione per aumentare la customer satisfaction.

Le società che possono presentare richiesta per l’acquisto del certificato SSL Green Bar, devono avere precise caratteristiche e appartenere alle categorie che riportiamo:

  • Agenzie governative
  • Società per azioni
  • Associazioni generali
  • Associazioni non incorporate
  • Società di persone

Il certificato Green Bar assicura una criptazione fino a 256 bit ed è inoltre compatibile con dispositivi mobili.

Per conoscerne di più e richiederne l’attivazione basta consultare la pagina dedicata sul nostro sito, oppure contattarci al 0444 321155 o scriverci all’indirizzo info@shellrent.com.