Classifica internazionale di invio Spam: India prima classificata

L‘India quest’anno ha conquistato  il titolo di paese  primo produttore nel mondo di spam, prendendo il posto degli Stati Uniti. Lo rivela una classifica stilata dalla societa’  di sicurezza informatica SophosLabs, secondo la quale il 9,3% delle mail Spam inviate in tutto il mondo provengono o passano da computer indiani.

Nell’ultimo rapporto Dirty Dozen, dove vengono monitorati periodicamente i 12 paesi che contribuiscono maggiormante alla diffusione dello spam,  il 9.3% dei messaggi di spam diffusi nel mondo arrivano dall’India, gli Stati Uniti sono al secondo posto con l’8.3% e chiudere la classifica  la Corea del Sud con il 5.7%.

Eccovi la classifica completa:

1. India 9.3 per cent (percentuale sul totale globale di messaggi indesiderati registrati)
2. USA 8.3 per cent
3. Corea del Sud 5.7 per cent
4. Indonesia 5.0 per cent
4. Russia 5.0 per cent
6. Italia 4.9 per cent
7. Brasile 4.3 per cent
8. Polonia 3.9 per cent
9. Pakistan 3.3 per cent
10. Vietnam 3.2 per cent
11. Taiwan 2.9 per cent
12. Peru 2.5 per cent

Classifica Spam 2011

Questo rapporto ci fornisce però anche una buona notizia:  rispetto allo scorso anno c’è stata una netta diminuzione dello spamming tramite  mail, forse per il fatto che gli spammer utilizzano sempre più  i più diffusi social network per l’invio di pubblicità spazzatura.

By |26/04/2012 - 14:30|0 Comments