Molti servizi di Google hanno vissuto il loro periodo aureo per poi venir dismessi per progetti più promettenti. Ora è il turno di Google PageSpeed, che ad Agosto 2015 verrà chiuso.

Google-Page-SpeedDopo una presenza di 5 anni, Google PageSpeed lascerà posto ad altri progetti che il team di Google porterà alla nostra attenzione molto presto.

PageSpeed è stato il fedele compagno di molti amministratori di siti web che volevano ottimizzare e rendere più veloci le pagine dei loro siti, producendo come effetto un maggior “engagement” dei visitatori e quindi maggiori conversioni.
Mettendo a disposizione diverse buone pratiche garantiva un aumento delle performance.

Ora invece bisognerà affidarsi ad altri tool come CloudFlare, o aspettare una migliore proposta da Google.

Perché questa perdita non si trasformi in un vero e proprio lutto, i siti che si appoggiano a PageSpeed dovranno aggiornare i propri DNS prima del 3 Agosto se non vorranno diventare non raggiungibili.

Google vi fornisce tutte le indicazioni su come procedere alla migrazione, alla pagina developers.google.com.