Cos’è lo Smart Working?

L’emergenza Coronavirus attualmente in corso ha accelerato i tempi spingendo numerose aziende a testare lo smart working, la modalità di lavoro agile rincorsa da ormai diverso tempo. La Legge 81/2017, fornisce le indicazioni da seguire in materia: in particolare, è essenziale l’elemento di volontarietà tra le parti che definiscono la durata, il preavviso, la modalità e il potere di controllo.

In generale, possiamo definire lo smart working come una filosofia manageriale che dona maggiore flessibilità organizzativa ai lavoratori e, al contempo, li invita ad una maggiore responsabilizzazione sulle performance. È un nuovo approccio al metodo di lavoro e di collaborazione aziendale che tocca alcune aree chiave:

  • Leadership: il rapporto tra manager e dipendente passa dalla filosofia del controllo alla fiducia.
  • Organizzazione: occorre adattare gli spazi e l’ambiente circostante per svolgere al meglio il lavoro, fuori dall’ufficio.
  • Tecnologie collaborative: essenziale è la scelta delle piattaforme e dei sistemi di comunicazione da utilizzare.

È il lavoro che si adatta all’uomo e ai suoi spazi, ponendo al centro la persona, cercando di responsabilizzare il lavoratore e rendendolo autonomo nelle tempistiche ma consapevole nell’obiettivo e nei risultati da raggiungere.

È proprio in quest’ottica che l’innovazione tecnologia supporta lo smart working: le tecnologie collaborative permettono di mantenere l’operatività aziendale, favorendo la collaborazione tra i team.

Che strumenti utilizzare?

Come team, noi di Shellrent abbiamo voluto dare il nostro contributo a sostegno dell’intero territorio nazionale, offrendo istanze Server Cloud gratuite per 3 mesi per supportare aziende, lavoratori, cittadini e imprenditori in difficoltà, con l’obiettivo di favorire lo smart working e la connettività.

Ecco la nostra lista di strumenti da utilizzare durante il lavoro da remoto:

  • Istanze Server Cloud per il deploy dei software: non possiamo non includere il nostro servizio Cloud gratuito per 3 mesi, reso disponibile per l’iniziativa Solidarietà Digitale, ideale per eseguire il deployment dei tuoi software e garantire la continuità del processo operativo.
  • Chat aziendale: non potendo essere a stretto contatto con i tuoi colleghi, serviti di una chat aziendale veloce e con molte potenzialità per comunicare in tempo reale. Mattermost è l’applicazione di Team Collaboration più utilizzata. Crea in pochi istanti il tuo server e inizia a chattare con i tuoi collaboratori ovunque ti trovi.
  • Audio e video-conferenze: Continua la tua normale operatività tramite videocall. Se sei un docente condividi il tuo schermo grazie a Big Blue Button, oppure crea Stanze per ospitare i meeting, o partecipare ad altri meeting utilizzando collegamenti brevi.

Scopri gli strumenti che mettiamo a disposizione per rendere efficace e semplice il tuo smart working: condivisione di file, webinar e conference call, sfotware in cloud e chat aziendale cifrata!

Gli strumenti messi a disposizione delle aziende di tutta Italia sono molteplici. L’iniziativa Solidarietà Digitale promossa dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con il supporto Agenzia per l’Italia Digitale, mira a ridurre l’impatto sociale ed economico causato dallo stop forzato per l’emergenza sanitaria in corso. La routine lavorativa e le abitudini di tutti sono cambiate, per certi aspetti probabilmente per sempre.

Sono molte le imprese che hanno messo a disposizione prodotti e servizi, specialmente in ambito connettività, informatico e formativo.

solidarietà digitale

I vantaggi dello smart working per i lavoratori

Quali sono i principali vantaggi dello smart working per i lavoratori?

  • Instaurare un rapporto di fiducia con i colleghi e, soprattutto, con i responsabili e i titolari.
  • Maggiore flessibilità, sia in termini di orari che di spazi.
  • Migliore gestione del tempo, si concilia meglio l’equilibro tra la vita personale e quella lavorativa.
  • Maggiore consapevolezza e responsabilizzazione nel raggiungimento degli obiettivi.

I vantaggi dello smart working per le aziende

Quali sono i principali vantaggi dello smart working per le aziende?

  • Aumento della produttività: chi ha detto che lavorare in smart working sia un rischio? Il lavoratore, sentendosi responsabilizzato e potendo guadagnare in termini di equilibrio, sarà spinto a dare il massimo. Secondo l’Osservatorio del Politecnico di Milano il modello di smart working può portare a un incremento di produttività del 15%.
  • Riduzione dei costi: l’abbattimento dei costi fissi e variabili grazie allo smart working è un vantaggio da considerare. Anche l’utilizzo delle famose tecnologie collaborative descritte prima permette di ottimizzare i vari processi.
  • Aumento della brand awareness: distingui la tua azienda dai competitor e rendila più attrattiva agli occhi di partner e dipendenti. In Italia il mondo dello smart working è appena iniziato ma in futuro ci aspettiamo una rivoluzione.
smart working

I nostri consigli per affrontare lo smart working

Quali consigli possiamo darti per affrontare al meglio questo periodo?

  • Metti in sicurezza i computer e l’attrezzatura che utilizzi per lavorare: è compito dell’azienda fornire un prodotto aggiornato e sicuro.
  • Metti in sicurezza il collegamento tra l’azienda e il computer remoto: per garantire ai lavoratori un accesso sicuro, l’azienda deve configurare una VPN interna all’azienda così da rendere i dati intercettabili, soprattutto se da remoto si utilizzano reti Wi-Fi poco sicure.
  • Fai attenzione alle truffe via mail, che facendo leva sul coronavirus, promuovono prodotti dalle dubbie funzionalità o addirittura malware. Per approfondire leggi l’articolo di Cert-Pa con gli accorgimenti generali da rispettare per evitare truffe.
  • Sfrutta la chat aziendale per comunicare e collaborare con i colleghi per essere sempre aggiornati sulla situazione aziendale
  • Gestisci il tempo a tua disposizione e il multitasking: affronta le tue ore di lavoro con la giusta consapevolezza.
  • Organizza gli spazi fisici: crea il tuo angolo dedicato al lavoro, proprio come se fossi in ufficio, e separalo dal resto della casa, migliorerà il tuo equilibrio mentale.
  • Fai una lista delle cose da fare: per evitare le distrazioni derivanti dall’essere a casa, fissa i tuoi obiettivi lavorativi in una lista e assicurati di averli raggiunti a fine giornata.
  • Prenditi delle pause per rilassarti: in più fai pausa pranzo nelle stesse ore che osservavi in ufficio se può aiutarti a mantenere un equilibrio.
  • In ultimo, utilizza gli strumenti che ti abbiamo consigliato: perfetti per lavorare in modo smart, dalla nostra soluzione per il deployment dei tuoi software alla chat aziendale, testa queste innovative tecnologie collaborative per massimizzare il tuo rendimento e operatività.

Se l’iniziativa Solidarietà Digitale ha dato l’opportunità di sfruttare la tecnologia e l’innovazione informatica per ottimizzare lo smart working, vi invitiamo a raccogliere la sfida per rivoluzionare il modo di lavorare già da oggi.