Server Cloud o Dedicato? Qual è quello giusto per me?

Scegliere il giusto server di sviluppo è una questione con cui si ha a che fare continuamente, è impossibile negarlo. La scelta iniziale, poi, non è mai quella definitiva, il tuo sito o progetto si evolverà e così dovrà anche cambiare la struttura che lo regge.
Non bisogna mai ignorare questo collegamento.

Sotto riportiamo le principali differenze tra Cloud server e server dedicato, esposte in poche righe. Facili da memorizzare, ti aiuteranno quando dovrai decidere se scegliere l’uno o l’altro.

Cosa è un Cloud server?

Molte persone pensano al cloud come una nuvoletta. Un posto che fisicamente non esiste ma in cui sono custoditi tutti i dati. Non si sa realmente dove sono, ma ci sono.
La tecnologia cloud è relativamente recente e si basa su una tecnologia cloud computing che mette a disposizione un numero illimitato di macchine che agiscono come fossero un unico sistema.
In questo modo un sito non si troverà hostato su un server fisico ma su una partizione virtuale del server che sta attingendo le proprie risorse da una rete di macchine esistenti.

I Cloud server sono affidabili, perché traggono le proprie risorse da server diversi, inoltre sono altamente scalabili in termini di risorse. Vi si possono aggiungere risorse senza dover cambiare macchina o senza doverla bloccare per lungo tempo.

Un Cloud però non riuscirà mai ad avere un numero elevato di risorse, inoltre non sarà mai performante quanto un server dedicato e se arriva a saturare le risorse, si blocca.

Cosa è un server dedicato?

Un server dedicato è una macchina fisica. Il tuo sito e ogni singolo suo file, sono salvati all’interno di una macchina fisica con una precisa ubicazione. La maggior parte dei server dedicati vengono dotati di specifiche caratteristiche hardware, in questo modo sei sicuro di acquistare ciò che ti serve realmente per il tuo progetto.

Queste soluzioni sono generalmente più costose ma garantiscono anche elevate performance e hanno un livello di sicurezza più elevato.
E’ la scelta più adatta per le aziende più grandi o con siti web che ricevono grandi quantità di traffico. Oppure se si possiede un business che richiede un alto livello di sicurezza per l’archiviazione dei dati.

Quale dei due è la scelta giusta?

La scelta può esser fatta basandosi su diversi parametri, ne riportiamo 4, i più comuni:

  • Il costo. Se possiedi un budget ridotto, difficilmente potrai permetterti un dedicato, quindi punta ad un Cloud server. Ovviamente le performance saranno diverse, ma non appena il tuo progetto inizierà a fruttare, fai il salto anche tu passando ad una macchina fisica. Verrai sicuramente ripagato.
  • Vuoi sperimentare. Se quello che ti interessa è avere un ambiente di test, di sviluppo, un Cloud è più che sufficiente. Ricordati che le risorse sono scalabili e che il prezzo è contenuto.
  • Se il tuo progetto non è pretenzioso ma preferisci comunque che non risieda su uno spazio condiviso perché ti serve una maggior personalizzazione dell’hosting (ricordati che i piani web hosting condivisi hanno sempre configurazioni standard), il Cloud server è un’ottima scelta.
  • Se devi ampliare il tuo ecommerce, ospitare un gestionale, una testata giornalistica online con molto traffico, o avere garanzie certe di uptime, non avere dubbi: punta su un dedicato.

Prima di fare il salto e acquistare di corsa un Cloud o un dedicato, informati prima presso il tuo provider su quale può essere la soluzione migliore. Una chiamata costa sempre meno rispetto che ad una scelta sbagliata e ad una perdita di tempo e denaro. Questo vale sia per i Cloud server che per i server dedicati!

Se vuoi farti già un’idea dei costi e delle caratteristiche di queste due tipologie di server, visita il nostro sito www.shellrent.com e se non trovi quello che stai cercando, contattaci!

By |16/12/2016 - 9:28|0 Comments

Lascia un Commento