Trasferire un dominio e modificare i Nameserver

Trasferire un dominio, perché?
Ci sono moltissime ragioni per trasferire un dominio, le principali sono sicuramente tre:

  • vuoi avere un unico fornitore sia per i domini che per gli hosting, quindi unificare tutti i servizi su un unico Provider;
  • hai acquistato un dominio che è attualmente registrato su un altro Registrar;
  • hai venduto un nome a dominio e vuoi trasferirlo al nuovo proprietario.

Vuoi trasferire subito un dominio? Fai click qui per iniziare la procedura di trasferimento.

Trasferire un dominio, cosa ti serve?
Prima di iniziare il processo di trasferimento di un dominio, ti consigliamo di assicurarti che siano presenti alcuni prerequisiti indispensabili, altrimenti il processo non andrà mai a buon fine.
Questi sono:

  • il dominio deve esser stato registrato, o trasferito, da almeno 60 giorni. Se un dominio è stato registrato da pochi giorni, non si potrà mai trasferirlo.
  • Devi sapere se dovrai modificare i nameserver una volta che il dominio sarà passato al nuovo Registrar.
  • informati se per il dominio che vuoi trasferire, è necessario l’authcode o authinfo, ovvero il codice di trasferimento e assicurati di rimuovere la whois privacy dal dominio se attiva.
  • Assicurati che il contact admin (admin-c) del dominio sia un indirizzo email valido ed attivo.


Trasferire un dominio, come avviene?

Per iniziare il trasferimento di un dominio, devi richiedere al Provider (o Registrar), su cui è registrato il dominio, l’Authcode, ovvero un codice alfanumerico che corrisponde all’autorizzazione per poter portare il dominio presso un altro Provider.
Una volta ottenuto, dovrai rivolgerti al tuo nuovo Provider ed effettuare un ordine di trasferimento del dominio. Ogni Provider mette a disposizione l’opzione “Trasferisci il dominio” in fase di acquisto.

Una volta concluso l’ordine, ti verrà richiesto di inserire l’Authcode nell’apposito spazio, in modo da iniziare il processo di trasferimento, la cui durata può variare dal tipo di estensione.

Prima di iniziare un trasferimento, ti consigliamo sempre di informarti presso il nuovo Registrar delle modalità e condizioni previste per il dominio che vi interessa trasferire, in questo modo eviterai brutte sorprese.

Cosa sono i Nameserver del dominio?
I nameserver del dominio possono essere definiti come la chiave segreta del tuo sito, che gli consentono di apparire realmente quando un utente lo cerca.

In sostanza, quando qualcuno digiterà il tuo dominio, i nameserver indicheranno lo spazio hosting che ospita il tuo sito.

Degli esempi di nameserver sono:
ns1.serverlet.com
ns2.serverlet.com

Come funziona il trasferimento dei Nameserver del dominio?
Più che di trasferimento si tratta di modifica.
Nella maggior parte dei casi, quando un dominio viene trasferito, automaticamente vengono modificati i nameserver in modo che puntino ad un nuovo spazio hosting.

In caso volessi far puntare il dominio al vecchio spazio web, dove risiede ancora il tuo sito, basterà modificare queste informazioni sul pannello di controllo che il nuovo Provider ti mette a disposizione.
Anche in questo caso è sempre utile informarsi sulle procedure corrette prima di avviare un trasferimento.

Speriamo che questo articolo ti sia stato d’aiuto per comprendere i passi da compiere quando vuoi trasferire un dominio dal tuo Registrar ad uno nuovo.

By |03/05/2017 - 12:32|0 Comments

Lascia un Commento