it… Ma che non avete mai osato chiedere.

Il .IT è l’estensione a dominio gestita dal Registro italiano, il Nic, che qualsiasi cittadino europeo può registrare senza limitazioni.
Si può dire che è un vero e proprio “Made in Italy” che alla fine del 2014 vanta quasi 3 milioni di nomi a dominio registrati.

Come leggere correttamente il Whois di un .IT

Se effettuate un whois di un qualsiasi nome a dominio, ad esempio shellrent.it, i primi dati che compariranno saranno questi:

Domain:             shellrent.it
Status:             ok
Created:            2008-03-20 15:19:00
Last Update:        2014-12-17 00:46:14
Expire Date:        2015-12-01

Importanti per conoscere lo stato del dominio, la data in cui è stato registrato e in cui scadrà.
E’ utile conoscere lo Status del dominio soprattutto quando si avvia un trasferimento, in quanto ci dice se il dominio è in trasferimento, se non è possibile avviare il trasferimento perché il dominio è scaduto e se scaduto se è ancora possibile rinnovarlo.

Vediamo assieme le principali diciture:

Status: ok

Indica che il vostro dominio è correttamente registrato e attivo presso il vostro provider di fiducia.

Status: Pending Transfer

Indica che il dominio è in trasferimento dal vecchio al nuovo a cui avete comunicato l’authinfo.Per procedere al trasferimento di un .IT bisogna sempre comunicare il codice di trasferimento e accertarsi che il dominio non sia in Redemption Period.
I tempi di trasferimento di un .IT sono di 24h.

Status: autoRenewPeriod

Sta ad indicare il periodo di tempo di 15 (quindici) giorni immediatamente successivi alla scadenza del dominio. Durante questi il cliente può rinnovare il dominio mediante il provider con cui ha registrato lo stesso.

Status: Redemption Period

Indica che il Registro ha predisposto un’operazione di cancellazione per il dominio in oggetto in quanto non è stato più rinnovato.
Si potrà procedere solo con il recupero del dominio da parte del Registrar (ovvero il provider presso cui avete registrato il dominio entro 30 (trenta) giorni dalla data di passaggio a tale stato.
Al termine di questo periodo il dominio tornerà nuovamente disponibile per esser registrato.

Status: clientTransferProhibited

Sta ad indicare l’impossibilità di trasferire il dominio. Il provider, ovvero il Registrar, presso cui il vostro dominio è registrato, può impedirne il trasferimento solo in caso abbia ricevuto un provvedimento dalle autorità competenti, notificato nelle forme di legge.

Status: clientUpdateProhibited

Indica che è impossibile modificare i dati del registrante per tale dominio. Tale vincolo può esser posto dal Registrar solo in presenza di valide motivazioni.

Status: unassignable

Sta ad indicare che il nome a dominio da voi indicato non può essere assegnato ad alcun registrante.

Nella seconda parte del whois invece, troverete tutte le informazioni relative al proprietario del dominio:

Registrant
Organization:     Shellrent S.r.l.
Address:          Via dell’Edilizia 19
Vicenza
36100
VI
IT

 

Created:          0000-00-00 16:12:26

Last Update:      0000-00-00 16:12:26

Admin Contact

Name:
Organization:     Shellrent S.r.l
Address:
Created:          0000-00-00 16:12:26
Last Update:      0000-00-00 16:12:26

Technical Contacts

Name:
Organization:     Shellrent S.r.l
Address:
Created:          000-00-00 16:12:26
Last Update:      0000-00-00 16:12:26

Registrar

Organization:     Shellrent s.r.l.

Name:             TAG-REG

Nameservers

ns1.serverlet.com

ns2.serverlet.com

ns3.serverlet.com

E’ importante sapere che il .IT, come il .EU, è una di quelle estensioni a cui non si può applicare la whois privacy, quindi oscurare i dati del proprietario del dominio, che possono sempre essere consultabili anche a questo indirizzo: //www.nic.it/web-whois/index.jsf?

Per tutte le domande o perplessità che riguardano questa estensione, utile ed esplicativo è il sito del Registro italiano, nic.it. Soprattutto alla pagina FAQ troverete le risposte alle richieste più diffuse. //www.nic.it/faq

Perché è così importante registrare un .IT?

IL .IT non è solo un’identificazione geografica, è un’importante marchio di riconoscimento che comunica da dove si proviene e a chi sono destinati i contenuti del proprio sito online.

Qualsiasi cittadino europeo può registrare un .IT e non vi sono particolari vincoli.

Proprio per l’importanza di questa estensione, il Nic ha deciso di avviare la campagna “Senza nome resta un sogno” il cui obiettivo è supportare nuove registrazioni e gli imprenditori che decideranno di fare questo investimento, sostenendoli dal punto di vista creativo, tecnico e promozionale.
Noi di Shellrent parteciperemo alla campagna mettendo a vostra disposizione il nostro know-how!