Breaking News

Validità certificati SSL gratuiti e a pagamento

1 minuti lettura
Validità certificati SSL gratuiti e a pagamento

I certificati SSL/TLS proteggono le comunicazioni tra il server web e il client, grazie all’applicazione della crittografia. In questo modo, viene abilitato il protocollo sicuro HTTPS.

Esistono due tipi principali di certificati SSL: quelli gratuiti e quelli a pagamento. Nelle prossime righe, vedremo quali sono le principali differenze tra certificati SSL gratuiti e a pagamento, in particolare in termini di validità.

Cos’è un certificato SSL?

I certificati SSL sono protocolli di sicurezza che garantiscono la crittografia delle comunicazioni tra un server web e un browser, proteggendo così i dati trasmessi. Questo sistema è fondamentale per garantire la sicurezza delle comunicazioni su internet, ad esempio quando l’utente compila un form di contatto o effettua un acquisto online. Pensa a quanto potrebbe essere dannoso e pericoloso lasciare in esposizione i dati personali e le coordinate bancarie.

Quando un utente accede a un sito web con un certificato SSL, il suo browser verifica la validità del certificato e stabilisce una connessione sicura, visualizzando il protocollo HTTPS e un lucchetto. Questo indica la presenza di un certificato SSL, che impedisce a terzi di intercettare i dati scambiati, garantendo la sicurezza delle transazioni online, la protezione dei dati personali e la fiducia degli utenti nel sito web.

Quanto dura un certificato SSL?

Un certificato SSL non è permanente: alla scadenza, è necessario rinnovarlo o ottenerne uno nuovo per mantenere le comunicazioni criptate.

Nel corso degli anni, la validità dei certificati ha subito qualche variazione: ante settembre 2020, gli SSL a pagamento prevedevano una copertura di 2 anni, mentre oggi hanno una validità di 1 anno dalla loro emissione.

Discorso diverso per i certificati gratuiti Let’s Encrypt per i quali la dalla Certificate Authority ha fissato una validità massima di 90 giorni. Data la sua breve durata, la procedura di rinnovo dei certificati Let’s Encrypt è automatica per tutti gli Hosting di Shellrent.

Avatar photo
410 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Breaking News

"Installa il certificato root": il nuovo virus che sfrutta il pop-up

1 minuti lettura
Quando si tenta di accedere a un sito web e compare un avviso a schermo che invita a installare un certificato root,…
Breaking News

Hai un dominio .IT? Shellrent ti regala il .EU

1 minuti lettura
In occasione dell’anniversario della Liberazione d’Italia, Shellrent ha preparato un regalo unico per contribuire ad ampliare la tua presenza online nel panorama…
Breaking News

Qual è il miglior client di posta elettronica?

6 minuti lettura
Nel corso degli anni, la posta elettronica ha acquisito sempre più rilevanza diventando un mezzo di comunicazione indispensabile a 360°, ovvero sia…