Formazione e diversity al centro della Summer STEM Academy: le nostre docenzelink
CMS

Come installare WordPress in locale con XAMPP

2 minuti lettura
come installare wordpress in locale con xampp

Perché installare WordPress in locale utilizzando XAMPP? Installare e configurare WordPress su un ambiente locale permette di testare le caratteristiche e le funzionalità del tuo sito in WordPress in un ambiente sicuro.

Per installare WordPress in locale avrai bisogno di installare e configurare il software XAMPP (acronico di cross (x)-platform, Apache, MySQL, PHP e Perl): un software gratuito e open source, valido su tutti i sistemi operativi (Windows, Linux, OS X) che contiene tutti gli elementi richiesti per configurare un web server locale in modo semplice e veloce. Una volta installato XAMPP sarà possibile procedere all’installazione e alla configurazione di WordPress sul tuo computer.

Quali sono i passaggi da seguire?

Installare XAMPP

Per prima cosa devi scaricare e installare XAMPP. Ti basta visitare il sito ufficiale di Apache Friends, selezionare il download per il sistema operativo di riferimento (Windows, Linux, OS X) e scaricare XAMPP.

Procedura per installare XAMPP su Windows

  • Clicca sul download di riferimento.
  • Apri il file .exe appena scaricato.
  • Lascia i settaggi impostati di default.
  • Scegli il percorso di installazione di XAMPP: puoi anche lasciare quello preimpostato.
  • Prosegui cliccando su Next.
  • Ad installazione completata, clicca su Fine per avviare XAMPP.
  • XAMPP è installato: ora devi avviare il server virtuale cliccando sui due pulsanti evidenziati.

Procedura per installare XAMPP su Linux

  • Clicca sul download di riferimento.
  • Apri il terminale tramite il menu applicazioni o tramite la scorciatoia Ctrl + Alt + T.
  • Vai nella directory dove hai scaricato il pacchetto con il comando cd del terminale.
  • Cambia i permessi del file tramite il seguente comando: chmod 755 xampp-linux-*-installer.run dove al posto di * inserirai il nome corretto del file che hai scaricato, ad esempio, chmod 755 xampp-linux-x64-7.2.8-0-installer.run.
  • Avvia l’installazione dando il comando da terminale: sudo ./xampp-linux-*-installer.run
  • Segui la procedura di installazione di XAMPP come su Windows.
  • Al termine dell’installazione, avvia il server virtuale tramite l’interfaccia grafica di XAMPP:

Procedura per installare XAMPP su Mac

  • Clicca sul download di riferimento, con estensione .dmg dal sito.
  • Effettua un doppio click sul file e attendi che il Mac monti il volume XAMPP.
  • Sul desktop vedrai un’icona che contiene l’applicazione.
  • Apri il volume e fai doppio click per installarla.
  • Una volta terminata la procedura guidata di installazione, XAMPP si aprirà automaticamente.
  • Avvia i server virtuali tramite interfaccia grafica:

Installare WordPress

Dopo aver installato XAMPP puoi procedere con l’installazione di WordPress in locale.

  • Scarica il pacchetto di installazione WordPress dal sito ufficiale e scompattalo in una cartella a tua scelta.
  • Controlla che nella cartella wordpress ci siano tutti i file di installazione:
  • Copia tutta la cartella wordpress.
  • Vai nel percorso di installazione di XAMPP, in generale dovrebbe essere C:\xampp.
  • Apri la directory htdocs e incolla al suo interno la cartella wordpress che hai copiato in precedenza. La tua cartella dovrebbe essere così:
  • A questo punto devi creare il database dove WordPress salverà i dati quindi apri il browser e scrivi localhost nella barra degli indirizzi.
  • Nella pagina di presentazione, seleziona la voce PHPMyAdmin in alto a destra:

Questa pagina ti permetterà di creare e gestire i database MySQL, in pochi semplici passaggi.

  • Clicca su Nuovo nella barra di sinistra e inserisci i dati richiesti: rinomina il database con un nome che rimandi al progetto, ad esempio wordpress e scegli una delle opzioni UTF-8 per la codifica dei caratteri.
  • Clicca su Crea e vedrai apparire il nuovo database sulla sinistra dello schermo.
  • Ora ti resta solo da compilare il file wp-config.php quindi torna nella directory xampp\htdocs\wordpress.
  • Apri il file wp-config.php con il tuo code editor fino alla seguente sezione:
  • Modifica le impostazioni:
    • “nome_del_database_qui” diventa “wordpress”
    • “nome_utente_qui” diventa “root”
    • “password_qui” va lasciato vuoto
  • Apri il browser e digita localhost/wordpress/wp-admin/wp-install.php.
  • Comparirà la schermata 5 minutes install di WordPress.
  • Compila le informazioni necessarie e procedi all’installazione di WordPress.

A questo punto sono stati completati tutti i passaggi per la corretta installazione.
Buon lavoro!

Elena Parise

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e social media, crede fortemente nell’influenza positiva del digitale e della comunicazione nella vita quotidiana. In Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni più adatte in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT.
Articoli
Articoli correlati
CMS

Quali sono le 5 migliori alternative a WordPress?

2 minuti lettura
Secondo le stime di W3 Techs, WordPress detiene una quota di mercato pari al 69% comparato agli altri CMS noti. Nato nel…
CMS

WordPress e la sicurezza: 10 consigli per proteggere il tuo sito

27 minuti lettura
WordPress è il CMS che alimenta più del 35% di tutti i siti web secondo le stime di W3 Techs e detiene…
CMS

I 7 migliori plugin che ogni sito in WordPress dovrebbe avere

13 minuti lettura
WordPress è una delle soluzioni di content management (CMS) più popolari: un software open source e flessibile che permette di realizzare un…