Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU!

Breaking News

Linux Day 2022, torna l’evento italiano dedicato a Linux

2 minuti lettura
linux day torna la principale manifestazione italiana

Dopo due anni di pandemia e tante difficoltà organizzative, sabato 22 ottobre 2022 torna il Linux Day. L’evento è a carattere nazionale, benché articolato in varie manifestazioni locali, ed è volto a favorire un’ampia diffusione e conoscenza di GNU/Linux e del software libero.

Come e perché nasce il Linux Day

L’evento è nato nel 2001 dall’idea di Davide Cerri e Antonio Gallo, con l’intento di creare una manifestazione che valorizzasse la rete dei LUG (Linux User Group) italiani, al fine di far conoscere e sviluppare questo sistema operativo e software, oltre a far conoscere agli appassionati italiani di informatica le potenzialità e le funzionalità di GNU/Linux.

L’organizzazione locale viene concessa ai rispetti gruppi, nel rispetto delle linee guida generali definite da ILS, l’Italian Linux Society.

L’ILS non è altro che un’associazione italiana nata per promuovere i sistemi operativi su Linux e sugli strumenti GNU. Si tratta di un’organizzazione no-profit, ponendosi come obiettivo quello di generare un movimento funzionale alla divulgazione dei software open source in Italia. Da un punto di vista prettamente organizzativo, la ILS si occupa di stabilire le linee guida dei Linux Day.

Fondata a Savona nel 1994, l’ILS non è l’unica in Italia a promuovere i software liberi, ma rappresenta un punto di riferimento per gruppi e appassionati di questo ambito.

Linux Day: lo scopo dell’evento

Oltre a porre l’accento su quelle che sono le tematiche più vicine al sistema operativo Linux, l’evento non definisce dei contenuti vincolati; infatti, le aree di interesse sono particolarmente ampie e le attività previste dalle manifestazioni locali sono diversificate.

Diventa complesso circoscrivere il tema del Linux Day 2022, dal momento che è “undefined”: vengono quindi accolte tutte le candidature riconducibili al software ed alla cultura liberi.

Proprio per questo, occorre sottolineare che il Linux Day non è una manifestazione che prevede la promozione di applicazioni proprietarie (neanche se girano su Linux) o comunque di tematiche opposte allo spirito di condivisione e apertura della community. I talk e le sessioni parallele hanno il fine di diffondere Linux a curiosi, appassionati, professionisti e volontari in ogni parte d’Italia.

I volti più celebri

Tra le personalità che destano sempre grande curiosità figura Mark Richard Shuttleworth, imprenditore sudafricano che ha contribuito in modo sostanziale allo sviluppo di Linux. Molti appassionati lo ricorderanno per Ubuntu, distribuzione Linux estremamente semplice da utilizzare e graficamente migliore rispetto ad altre distribuzioni disponibili.

Oltre al fondatore di Ubuntu, al Linux Day nel corso degli anni si sono alternati interventi di figure di spicco che hanno esposto aggiornamenti, progetti, idee che ruotano attorno al sistema operativo.

Pubblico di riferimento

L’evento, come accennato, vuole promuovere la diffusione di GNU/Linux e del software libero. Proprio per questo, il Linux Day si rivolge principalmente al grande pubblico, con attività e talk ad ampio spettro destinati sia ad utenti con conoscenze avanzate, sia a coloro che sono alle prime armi e che vogliono approfondire gli aspetti tecnici del software libero.

L’accesso alla manifestazione, secondo le linee guida, deve sempre essere libero e gratuito in ogni sua parte e momento e i vari interventi pubblici devono essere approvati, in modo da garantire un’uniformità dell’iniziativa.

Affinché si possa partecipare attivamente, come sviluppatore o divulgatore, è importante comunicare entro e non oltre una settimana prima dell’evento, il proprio programma. L’organizzazione valuterà la proposta e deciderà se questa sia conforme alle tematiche della manifestazione.

I nostri Hosting Linux per i tuoi progetti web

Linux assicura la massima compatibilità con i CMS più diffusi, tra cui WordPress, WooCommerce, PrestaShop, Joomla, Magento, ideali per sviluppare i progetti web.

Vuoi creare un sito vetrina, un eCommerce, un blog o un sito web più strutturato? Shellrent avanza delle soluzioni studiate per soddisfare ogni esigenza e che garantiscono le caratteristiche e le funzionalità migliori al tuo progetto.

Avatar photo
409 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Breaking News

Hai un dominio .IT? Shellrent ti regala il .EU

1 minuti lettura
In occasione dell’anniversario della Liberazione d’Italia, Shellrent ha preparato un regalo unico per contribuire ad ampliare la tua presenza online nel panorama…
Breaking News

Qual è il miglior client di posta elettronica?

6 minuti lettura
Nel corso degli anni, la posta elettronica ha acquisito sempre più rilevanza diventando un mezzo di comunicazione indispensabile a 360°, ovvero sia…
Breaking News

Migliori browser a confronto: quale scegliere?

2 minuti lettura
Il browser è lo strumento essenziale per navigare sul web. È la porta d’accesso a tutto ciò che Internet ha da offrire,…