Hosting & Cloud

Cos’è e come risolvere l’errore 503?

2 minuti lettura
Cos'è e come risolvere l'errore 503

Ti è mai capitato di navigare online e imbatterti nel messaggio di errore “503 Service Unavailable“? Questo avviso è piuttosto comune e indica che il sito web o il servizio che stai tentando di raggiungere non è disponibile a causa di un problema del server.

Cosa vuol dire “Servizio non disponibile”? In parole semplici, immagina il server come un grande magazzino che ospita tutti i file e le informazioni di un sito web. Se il magazzino è chiuso (o inaccessibile), non potrai ottenere ciò che cerchi. Come fare per risolvere l’errore 503? In alcuni casi basta un semplice F5 e ricaricare la pagina, in altri l’errore richiede un intervento lato server.

Cosa sono i codici di stato HTTP?

La risposta del server alla richiesta di un browser è un codice di stato HTTP. Questa risposta può essere completata o generare un errore. In base alla tipologia di risposta, si possono identificare cinque categorie status code

  • 1xx, riferito alle informazioni. Il server sta elaborando la richiesta.
  • 2xx, successo, la richiesta è andata a buon fine e il server dà la sua risposta attraverso la pagina o la risorsa.
  • 3xx, reindirizzamento, quando la pagina o la risorsa sono state spostate e il server risponderà con una nuova posizione.
  • 4xx, errore del client.
  • 5xx: errore del server.

Le due cifre finali di ciascun codice identificano uno stato ancora più specifico per ognuna delle classi elencate. Sicuramente, la maggior parte dei codici passano inosservati, fattore che dipende dal fatto che tutto va a buon fine. Quando arrivi all’intervallo che va da 4xx a 5xx potresti, invece, notare un codice di stato, dato che troverai una pagina di errore.

Che cos’è l’errore 503

A questo punto, sai che i codici di stato 5xx segnalano una problematica che riguarda il server. Nello specifico, l’errore 503 indica che la pagina o la risorsa che stai cercando non è al momento disponibile. I motivi per cui un server potrebbe replicare con questo errore sono tanti, ma i più frequenti sono legati alla manutenzione del sito, a un bug relativo al codice del server o un picco di traffico così elevato da generare un sovraccarico del server.

Qualsiasi sia il motivo di tale errore, solitamente si tratta di un problema temporaneo, che può risolversi anche in autonomia.

Cosa fare per risolvere l’errore 503?

Considerando che questo tipo di codice indica un problema legato al server, da utente potresti non fare molto in modo diretto per porvi rimedio. Puoi però tentare di aggiornare la pagina, dato che l’errore è temporaneo e potrebbe bastare un semplice refresh.

Al contrario, se gestisci un sito web che restituisce agli utenti un errore 503 hai a disposizione diversi strumenti per poter diagnosticare tale problema e risolverlo.

Soluzioni lato server

L’errore 503 potrebbe ricondursi a un aumento del traffico sul tuo sito web che provoca un sovraccarico del server. È quindi molto importante tenere sotto controllo le risorse a disposizione e scegliere un servizio scalabile, ovvero che permetta facilmente di incrementare le risorse ed effettuare l’upgrade dell’hosting o del server.

Presta, inoltre, molta attenzione alla sicurezza del tuo progetto web. In quest’ottica, anche la sicurezza garantita dal provider può fare tutta la differenza del mondo. Le attività di aggiornamento e di monitoraggio delle infrastrutture IT sono fondamentali per ridurre la superficie delle vulnerabilità e provocare disservizi.

Un’altra possibilità consiste nel controllo delle impostazioni del firewall. Gli errori 503, infatti, possono nascere da configurazioni errate sia dei firewall, che bloccano il traffico legittimo, sia dei software antivirus.

Errore 503 e SEO: quale legame?

L’errore 503 può avere un impatto negativo anche sulla SEO, penalizzando il sito web nei motori di ricerca. Questi ultimi, infatti, considerando la stabilità e la disponibilità di un servizio come fattori importanti per il ranking. Un prolungato codice di stato 503 può essere visto come un segnale negativo, indice di poca affidabilità e funzionalità.

Avatar photo
433 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Hosting & Cloud

La differenza tra cloud pubblico e privato

2 minuti lettura
Il cloud computing, nel corso dell’ultima decade, ha vissuto una crescita dirompente, trasformando radicalmente il panorama IT. La sua diffusione è dovuta…
Hosting & Cloud

La differenza tra dischi NVMe, SSD e SATA

3 minuti lettura
Uno dei fattori che può influenzare la scelta di un server è senz’altro la velocità di lettura e di scrittura dei dati,…
Hosting & Cloud

Come monitorare lo stato di un server

3 minuti lettura
Immagina il tuo sito web oberato da un traffico inaspettato, oppure il tuo software gestionale in panne nel bel mezzo di un…