Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU!

Security First

Cybersecurity: l’importanza degli aggiornamenti

2 minuti lettura
Cybersecurity: l’importanza degli aggiornamenti

La tutela dei sistemi informatici è, oggigiorno, una priorità per le aziende. Per tale ragione, è di vitale importanza intraprendere delle contromisure al fine di circoscrivere al minimo la possibilità di essere colpiti da attacchi DDoS, che compromettono la continuità delle attività aziendali.

Nel corso del 2023, secondo quanto comunicato dall’Osservatorio Cybersecurity & Data Protection della School of Management del Politecnico di Milano, gli investimenti in cybersecurity hanno raggiunto un nuovo record di 2,15 miliardi di euro, mostrando un aumento del 16% rispetto all’anno precedente.

Cosa fare per ridurre il rischio di attacchi cyber?

Nel 2023, i settori più frequentemente bersagliati dagli attacchi informatici sono: istruzione e ricerca, governativo/militare, sanità, bancario e commercio.

Come evitare di esporre il tuo sito ad attacchi malware e virus? Ti suggeriamo qualche best practice.

Aggiorna regolarmente il CMS

Anzitutto, è buona cosa aggiornare periodicamente i CMS. Questa operazione permette di innalzare il livello di sicurezza del tuo progetto web e garantire il corretto funzionamento di tutte le sue componenti. In particolare, un costante intervento di aggiornamento del CMS WordPress, ad esempio, è indispensabile per tre motivi:

  1. mantenere un adeguato standard di sicurezza del sito web e, dunque, limitare al massimo i tentativi di intrusione da parte di malintenzionati;
  2. favorire una continua disponibilità del proprio progetto, in modo da non perdere traffico e conversioni;
  3. ottimizzare il sito per garantire elevate performance anche in termini di velocità di caricamento.

Aggiorna il core del tuo CMS, richiedendo eventualmente supporto tecnico. Puoi affidarti alla soluzione Web Genius di Shellrent anche per rimuovere i malware dall’applicativo: i webmaster ti accompagneranno nell’individuazione della problematica del tuo CMS WordPress, Joomla o PrestaShop.

Aggiorna i plugin

Oltre a mantenere in linea il tuo CMS con la release più recente, ricorda anche di effettuare regolarmente l’aggiornamento dei plugin e delle eventuali funzionalità aggiuntive

Non a caso, la vulnerabilità dovuta al mancato aggiornamento dei plugin e dei temi è la tre cause principali delle intrusioni da parte di malintenzionati rappresentando circa il 56% dei punti di ingresso preferiti dagli aggressori.

Indaga su quali plugin sono realmente utili per il tuo progetto, installa quelli che provengono da fonti sicure (se usi WordPress puoi affidarti a quelli contenuti nel repository) e mantienili aggiornati: le falle di sicurezza rilevate vengono corrette soltanto tramite gli aggiornamenti.

Utilizzare password forti e autenticazione a due fattori

Le password sono la prima linea di difesa contro gli attacchi informatici. Utilizza password forti e univoche per tutti gli account associati al tuo sito web, evitando di riutilizzare le stesse password per accedere ad altri siti o servizi online. Inoltre, se possibile, abilita l’autenticazione a due fattori (2FA). Questa soluzione permette di applicare un secondo passaggio di verifica, come un codice inviato al tuo telefono, per accedere al tuo account, rendendolo molto più difficile da hackerare.

Perché è importante aggiornare l’infrastruttura

Aggiornare l’infrastruttura IT è un’operazione fondamentale per salvaguardare le attività aziendali. Gli aggiornamenti risolvono falle di sicurezza e al contempo forniscono nuove funzionalità, volte a incrementare le prestazioni.

L’adozione di nuove tecnologie non sempre viene gestita con la dovuta attenzione, causando un aumento di vulnerabilità dei dati e file. In questo senso, il GDPR è molto esaustivo nel riportare che, sul fronte della sicurezza dell’infrastruttura informatica, giocano un ruolo fondamentale gli aggiornamenti dei software e dei devices. Per tal ragione, occorre tenerli sempre allineati con le ultime patch di sicurezza rilasciate.

Per ridurre al minimo sgradevoli intrusioni, provvedi all’aggiornamento del sistema operativo rivolgendoti, se preferisci, al nostro Team di esperti. Avrai la possibilità di ricevere risposte tempestive attivando Assistenza Plus, la nostra soluzione che darà massima priorità alle tue richieste e sarai quindi seguito in maniera preferenziale dal nostro team di supporto.

Avatar photo
409 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Security First

Attacchi informatici: le vulnerabilità più sfruttate nel 2023

3 minuti lettura
Il 2023 si è confermato un anno critico per la sicurezza informatica, con un’ondata di attacchi informatici che ha colpito aziende e…
Security First

Botnet: come funziona una rete di dispositivi infettati da malware

3 minuti lettura
In un panorama interconnesso, si celano aspetti oscuri: le botnet. Queste reti di dispositivi connessi, orchestrati silenziosamente da cybercriminali, possono rappresentare una…
Security First

Sito Joomla: le migliori estensioni per la sicurezza

4 minuti lettura
Tra i content management system open source più popolari c’è sicuramente Joomla che, attualmente, detiene circa il 9% del market share dei CMS….