Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU! Iscriviti alla Newsletter entro il 14/4
Domini

Cos’è un dominio di terzo livello o sottodominio e quando usarlo

1 minuti lettura
Che cos'è un dominio di terzo livello o sottodominio e quando utilizzarlo?

Registrare il dominio è uno dei passi iniziali fondamentali per realizzare la presenza online, insieme all’acquisto di uno web hosting, ossia lo spazio che andrà ad ospitare il tuo sito web.

La scelta del nome dominio dev’essere condotta con attenzione: infatti, è il tuo biglietto da visita, rappresentando l’identità digitale. Ma quando è necessario creare un dominio di terzo livello?

Cos’è un sottodominio o dominio di terzo livello

Possiamo identificare i domini in primo, secondo e terzo livello.

  • Domini di primo livello: fanno riferimento all’estensione utilizzata, ossia .it, .com e simili.
  • Domini di secondo livello: fanno riferimento al nome vero e proprio del sito web.
  • Domini di terzo livello: è il sottodominio, che spesso identifica una sottosezione.

Ad esempio, in www.blog.shellrent.com, il “.com” rappresenta il dominio di primo livello, “shellrent” il secondo livello del dominio, “blog” il terzo livello.

A cosa serve il dominio di terzo livello?

Il sottodominio riesce a individuare e definire meglio determinate sottosezioni del tuo sito web. Una tecnica utile per segmentare meglio i tuoi progetti, dando rilievo a sezioni più importanti.

Ad esempio, noi abbiamo il portale guide.shellrent.com, guide indica il sottodominio: è una sezione che racchiude guide e tutorial dei nostri servizi, con lo scopo di aiutarti nella configurazione e nella gestione. O ancora, manager.shellrent.com, manager indica il sottodominio: è l’area dedicata ai nostri clienti e alla gestione dei servizi Shellrent.

In sostanza, un dominio di terzo livello è utile per progetti ampi e complessi, che contengono diverse sezioni: in questo modo sarà possibile collegare la sezione al sito principale, pur dedicando uno spazio apposito e ordinato, riuscendo a canalizzare meglio gli utenti.

Ti consigliamo di registrare un sottodominio se hai una grande azienda (ma non per forza) e vuoi meglio segmentare i tuoi spazi, creando diverse sezioni correlate al sito: blog, area clienti, shop, guide e tutorial.

Abbina al dominio un hosting di qualità

La scelta del dominio e del web hosting sono i due componenti fondamentali per creare un sito web. Shellrent offre quasi 1400 estensioni e una serie di piani Hosting Linux, compatibili con i più diffusi CMS presenti sul mercato, per rispondere a tutte le esigenze.

Avatar photo
409 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Domini

Come effettuare il redirect di un dominio

3 minuti lettura
Il reindirizzamento è una funzionalità ampiamente adottata per ottimizzare l’esperienza di navigazione di un sito web e migliorarne il posizionamento sui motori…
Domini

Registra un dominio e associa le funzionalità di Google Workspace

2 minuti lettura
Google Workspace è la suite di Google costituita da servizi e strumenti basati su cloud, utili per migliorare la produttività e la…
Domini

Perché registrare un dominio .it

4 minuti lettura
Il dominio di un sito web è l’indirizzo virtuale che definisce la presenza online di un’azienda, di un professionista o di un…