Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU!

Hosting & Cloud

Server farm: cos’è e come funziona

3 minuti lettura
Cos'è e come funziona una server farm?

In uno scenario sempre più digitalizzato, la server farm rappresentano una componente fondamentale per garantire la continuità operativa e la scalabilità delle operazioni, svolgendo un ruolo cruciale nell’archiviazione, nell’elaborazione e nella distribuzione dei dati.

Da esse possono dipendere le attività di aziende, enti pubblici e privati, e anche le nostre stesse esperienze online. Ma cosa sono esattamente le server farm? E qual è la differenza tra una server farm e un datacenter?

Che cos’è una server farm?

Una server farm, o “fattoria di server”, è un insieme di server raggruppati in un unico ambiente fisico. I server sono macchine potenti che vengono utilizzate per eseguire una varietà di attività, tra cui l’archiviazione di dati, l’elaborazione di informazioni e la fornitura di servizi web.

Le server farm possono essere di dimensioni molto diverse, da poche unità a centinaia o addirittura migliaia di server. La loro configurazione può variare a seconda delle esigenze specifiche dell’organizzazione che le gestisce.

Perché utilizzare una server farm?

Le server farm offrono una serie di vantaggi rispetto all’utilizzo di singoli server. Innanzitutto, consentono di centralizzare la gestione e la manutenzione dei server, riducendo i costi e migliorando l’efficienza. Inoltre, le server farm offrono un livello di sicurezza più elevato rispetto ai singoli server, grazie a misure come la protezione fisica e il controllo degli accessi.

Le server farm vengono in genere utilizzate da organizzazioni quali:

  • Hosting provider e provider di servizi cloud
  • Istituti finanziari
  • Governo
  • Sanità

Differenza tra server farm e datacenter

In molti casi, i termini “server farm” e “datacenter” vengono utilizzati come sinonimi. Tuttavia, esiste una sottile differenza tra i due concetti.

Una server farm si riferisce specificamente all’insieme dei server stessi. Un datacenter, invece, è la struttura fisica che ospita la server farm, inclusi l’edificio, i sistemi di alimentazione e raffreddamento, le misure di sicurezza e altro ancora. In altre parole, una server farm è un componente del datacenter.

Come funziona una server farm?

Una server farm è progettata per garantire un’elevata performance, affidabilità e sicurezza. I server sono solitamente raggruppati in cluster, che sono gruppi di server che lavorano insieme per eseguire un’unica attività. I cluster possono essere configurati in diversi modi, a seconda delle specifiche esigenze.

Un’altra componente importante dell’architettura di una server farm è il sistema di rete. Il sistema di rete consente ai server di comunicare tra loro e con l’esterno. Il sistema di rete deve essere in grado di gestire un elevato traffico dati e assicurare un elevato standard di sicurezza per proteggere i dati sensibili.

La prima server farm italiana incastonata in una montagna

Grazie a parte delle risorse del PNRR, verrà finanziato Trentino Data Mine. Questa server farm desta grande curiosità per la sua posizione; infatti, sarà collocata all’interno della ex miniera San Romedio in Val di Non. Tecnicamente rappresenta la prima server farm italiana incastonata dentro una montagna.

L’obiettivo del progetto è quello di creare un polo strategico di innovazione digitale, in grado di supportare le attività di ricerca, sviluppo e innovazione di imprese, enti pubblici e organizzazioni di ricerca. Trentino Data Mine sarà caratterizzato da una serie di peculiarità che lo renderanno unico a livello nazionale e internazionale:

  • Ubicazione: la server farm sarà situata a 300 metri di profondità nella miniera di San Romedio, in un ambiente naturale protetto da interferenze elettromagnetiche e da eventi naturali. Infatti, grazie alla conformazione naturale delle rocce si possono proteggere le macchine sia dalle onde elettromagnetiche che dai possibili disastri naturali.
  • Tecnologie: l’infrastruttura sarà dotata di tecnologie all’avanguardia per garantire elevate performance, affidabilità e sicurezza.
  • Sostenibilità: il datacenter sarà progettato per essere sostenibile dal punto di vista energetico, utilizzando fonti rinnovabili e tecnologie di efficienza energetica.

Chi usufruirà della server farm situata in Trentino potrà scegliere servizi legati all’ICT, all’intelligenza artificiale, al calcolo per ottenere alte prestazioni e all’edge computing.

Conclusioni

Le server farm possono rivelarsi un’ottima soluzione per chi ha bisogno di gestire grandi quantità di dati in massima sicurezza. Offrono una serie di vantaggi rispetto all’utilizzo di singoli server, ma richiedono un costante monitoraggio e competenze avanzate nella gestione.

Avatar photo
409 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Hosting & Cloud

cPanel: principali funzionalità per la gestione semplificata di hosting

2 minuti lettura
cPanel è un pannello di controllo basato su interfaccia web che semplifica la gestione di hosting e domini, rappresentando una soluzione utile…
Hosting & Cloud

Sito web dinamico per una presenza online flessibile e interattiva

2 minuti lettura
Oggigiorno, non presidiare il web equivale a non esistere. Un sito web non è solo una vetrina online, ma un vero e…
Hosting & Cloud

Quando fare l’upgrade di un web hosting?

3 minuti lettura
La scelta dell’hosting è fondamentale per partire con il piede giusto quando si definisce un nuovo progetto web: scegliere un servizio adatto…