Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU!

Digital Marketing

10 + 1 passi verso la virtualizzazione

2 minuti lettura
awe
awe

La virtualizzazione è sicuramente un passo importante per la riduzione dei costi in azienda. Ecco gli step fondamentali per metterla in pratica.

1. Pianificare
Hardware necessario: server, array di storage, dispositivi di rete
Carichi di lavoro da virtualizzare: da test e sviluppo ad applicazioni di 1 livello
Migrazione: riduzione al minimo dei tempi di fermo, incremento al massimo dell’automazione

2. Garantire la compatibilità
Verificare che processori, sistemi operativi, hardware e applicazioni siano compatibili tra loro e con la nuova infrastruttura

3. Decidere il tipo di storage condiviso: tradizionale o virtuale?
Tradizionale: Server esterno che necessita di  hardware e personale specializzato
Storage virtuale: Server cloud riduzione costi di gestione

4. Dimensionare e gestire lo storage condiviso
Raggruppare in pool l’infrastruttura di storage, collocando i dati a cui si accede di rado su uno storage più lento ed economico

5. Definire le policy di sicurezza e conformità
Per gestire dati sensibili senza impatto sulle prestazioni

6. Gestire memoria e risorse
Allocare memoria e risorse dove necessario con una conseguente riduzione dei costi

7. Bilanciare macchine virtuali comuni e singole
1 Virtual Machine singola con contenuti simili, senza il vantaggio dell’isolamento delle macchine virtuali.
Oppure 1 Virtual Machine per ogni applicazione con lo svantaggio di dover gestire numerose macchine

8. Monitorare prestazioni e disponibilità delle macchine virtuali

  • Azzerare problemi di contesa delle risorse
  • Ottimizzare le prestazioni di I/O
  • Adeguare i tempi di backup e ripristino ai requisiti aziendali

9. Utilizzare le condivisioni per soddisfare gli obiettivi aziendali
Annullare i limiti dell’ambiente fisico e condividere con flessibilità le risorse tra i server

10. Pianificare per il futuro
Prepararsi a una futura crescita mediante:

  • Estensioni delle operazioni aziendali
  • Estensione della virtualizzazione ai desktop
  • Esplorazione del provisioning self-service

11. Azione: mettere in pratica i 10 punti!

Private Cloud: infrastrutture virtuali private

I nostri Private Cloud si inseriscono perfettamente nel contesto della virtualizzazione: si tratta di vere e proprie infrastrutture virtuali private realizzate e gestite da noi.

Il Private Cloud è ideale per creare macchine virtuali in pochi secondi senza overbooking di risorse e offre numerose funzioni utili tra cui snapshot automatici, console KVM sempre attiva, statistiche di utilizzo dei workload, backup giornaliero e settimanale.

Uno degli aspetti più interessanti dei Private Cloud riguarda proprio i vari workload: questi infatti possono essere ambienti separati, ognuno con il proprio IP, oppure collegati insieme in una rete locale.

Grazie al provisioning automatico potrai aumentare o diminuire le caratteristiche di ogni VM in modo facile e veloce.

Tra le ultime novità introdotte per personalizzare al massimo i Private Cloud troviamo ISO repository: si tratta di spazio disco messo a disposizione per caricare file immagine .iso utili per consultare i dati o per avviare una VM direttamente dal disco.

Il Private Cloud è ideale per ottimizzare i costi dei progetti web, sfruttando risorse dedicate e piena autonomia nella destinazione dei workload.

Avatar photo
8 articoli

Note sull'autore
Sales Account Editor
Articoli
Articoli correlati
Digital Marketing

Le migliori piattaforme per fare webinar

6 minuti lettura
I webinar rappresentano una risorsa fondamentale per la trasmissione e la ricezione di contenuti video in tempo reale tramite strumenti informatici. Negli…
Digital Marketing

Come creare un blog di successo da zero

3 minuti lettura
Il marketing è diventato un tassello imprescindibile in una strategia di successo online. Tra gli strumenti più efficaci a disposizione troviamo i…
Digital Marketing

Il 31 marzo ricorre la giornata mondiale del backup

3 minuti lettura
Il 31 marzo di ogni anno ricorre il World Backup Day, ovvero la giornata che vuole sensibilizzare gli utenti verso il tema della…