Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU!

E-commerce

Come promuovere il tuo e-commerce nel periodo natalizio

4 minuti lettura
preparare ecommerce festività natalizie

La realizzazione di un e-commerce è ormai essenziale per le aziende che intendono sfruttare al massimo il periodo più prospero per vendite online e intercettare nuove opportunità, esplorando nuovi mercati.

Un negozio online, tuttavia, richiede versatilità. Con l’avvicinarsi delle festività, il tuo e-commerce dovrebbe prepararsi per affrontare lo shopping natalizioTroverai, di seguito, qualche consiglio per renderlo a prova del Natale.

Strategie di marketing

Sebbene ogni azienda abbia esigenze diverse e un pubblico di riferimento eterogeneo, si possono identificare delle strategie di marketing comuni ed efficaci. A cominciare dalle tendenze del mercato e dei competitors.

Grafica e stile dell’e-commerce.  Vestire il negozio online a tema natalizio è importante per coinvolgere gli utenti; puoi farlo cambiando la palette di colori, aggiungendo decorazioni natalizie al tuo logo o inserendo immagini legate al mood della stagione.

Landing page natalizia. Sviluppare una landing page a tema natalizio, nella quale mettere in evidenza prodotti a edizione limitata, potrebbe stuzzicare l’interesse degli utenti Puoi sviluppare diverse varianti per diversi segmenti di pubblico e suddividere i clienti in base ai loro interessi per indirizzarli in modo mirato. Le pagine di destinazione stagionali possono avere un notevole impatto sulle vendite.

Crea campagne email. L’email marketing guida il 20% di tutte le vendite natalizie, quindi non può essere ignorata. Sfruttare questa strategia può essere utile anche per rafforzare il legame con la clientela, inviando promozioni natalizie esclusive, istruzioni su un eventuale programma fedeltà o email di abbandono del carrello dando un valore aggiunto e invitandoli a completare il loro acquisto.

Senso di urgenza. Le offerte limitate e i timer per il conto alla rovescia innescano sentimenti FOMO, acronimo di Fear Of Missing Out tra i consumatori. Creano un senso di urgenza tale che può spingere gli utenti ad effettuare l’acquisto di un prodotto in modo immediato.

Promozioni. Le scontistiche sono fondamentali per incrementare le vendite durante le festività. Non a caso, secondo Deloitte il 49% degli utenti si aspetta che i brand inviino promozioni dedicate in linea con le proprie preferenze.

Eventuale reso. Quando le persone acquistano regali per altri, i resi sono comuni. Assicurati che i clienti possano restituire facilmente i prodotti, evidenziando in dettaglio le tue condizioni di reso. Ciò aumenta la fiducia e aiuta gli utenti ad effettuare un acquisto con maggiore serenità.

Ads. Il periodo natalizio è cruciale per avviare una campagna pubblicitaria. La concorrenza è particolarmente agguerrita e la pianificazione di una strategia risulta indispensabile.

Omnichannel. Il commercio omnicanale è essenziale in qualsiasi attività di successo, soprattutto quando si tratta di shopping natalizio. Regalare un’esperienza personalizzata ai tuoi clienti, indipendentemente dal dispositivo che stanno utilizzando, gioverà anche in termini di fidelizzazione.

Customer care. La rapida risoluzione di problemi o la risposta a specifiche richieste e dubbi sono la chiave per conquistare i clienti e fidelizzarli a lungo termine. Tuttavia, la frenesia delle festività natalizie può richiedere un’attenzione impegnativa, per questo può essere utile pianificare la gestione del servizio clienti prima che inizi la parte più calda della stagione dei saldi.

Prestazioni, sicurezza e scalabilità

Quando si ha la necessità di riformulare il proprio e-commerce per il periodo natalizio, il primo passo da compiere è analizzare tutti i dati a disposizione e pianificare una strategia per assicurare il massimo dell’affidabilità.

A tal riguardo, vi sono alcune caratteristiche da tenere in considerazione: performance, sicurezza e scalabilità. Funzioni molto importanti di per sé, che possono diventare ancor più rilevanti nei giorni che precedono il Natale.

L’e-commerce, ad esempio, potrebbe registrare un traffico più elevato, così come più richieste di assistenza. Un’attenzione particolare, dunque, va data alla customer experience, ma anche agli aspetti più tecnici.

Performance

Innanzitutto, è bene che l’e-commerce garantisca le prestazioni adatte per condurre al meglio l’utente all’acquisto: ciò comporta, essenzialmente, un monitoraggio costante della velocità di caricamento delle pagine. Secondo una recente ricerca, un utente su due si aspetta un caricamento inferiore ai 3 secondi; quindi, se il tuo sito è troppo lento, c’è un’alta probabilità che possibili clienti finiscano per rivolgersi alla concorrenza.

Se il tuo e-commerce è ospitato in un hosting e non intendi effettuare l’upgrade del piano per incrementare le risorse a disposizione, puoi sfruttare un Content Delivery Network, che ti aiuterà a gestire il traffico in modo ottimizzato mediante la distribuzione di contenuti su più nodi prossimi agli utenti. La CDN infatti lavora per garantire un rapido caricamento delle pagine.

Shellrent offre la possibilità di attivare gratuitamente una delle più affidabili CDN a livello globale, Cloudflare: questa funzione non richiede alcuna configurazione e supporta tutti i nostri piani Hosting.

Sicurezza

Un altro aspetto centrale riguarda la sicurezza. Quando i clienti effettuano un acquisto, pongono la massima fiducia nel livello di sicurezza e nella gestione di transazioni, dati e informazioni sensibili. Pertanto, è essenziale garantire un elevato standard di protezione dei pagamenti online.

Scalabilità

Come accennato, durante particolari periodi dell’anno possono registrarsi picchi di traffico che potrebbero comportare un sovraccarico del server e conseguente down del servizio.

Al fine di evitare spiacevoli situazioni, è di vitale importanza che l’e-commerce sia in grado di adottare un approccio scalabile, che ti consenta di aumentare le risorse del servizio in modo flessibile quando necessario.

I piani di hosting e le soluzioni cloud offerti da Shellrent sono progettati anche in un’ottica di scalabilità. Nel caso degli hosting puoi effettuare un upgrade al piano successivo in modo rapido, nelle soluzioni in cloud hai la possibilità di aumentare le risorse desiderate, come la RAM e lo spazio di archiviazione, per garantire che il tuo e-commerce possa gestire un elevato flusso di visite, mantenendo prestazioni ottimali anche durante i periodi di picco. Questa flessibilità permette di mantenere elevata la disponibilità e l’affidabilità del tuo servizio durante il periodo commerciale più propizio e di massimizzare le opportunità di vendita online.

Avatar photo
409 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
E-commerce

Le migliori piattaforme per creare e-commerce

3 minuti lettura
L’e-commerce è diventato un asset prezioso al fine di incentivare il business, grazie alla sua capacità di abbattere tutti i tipi di…
E-commerce

Come differenziare un e-commerce

2 minuti lettura
Negli ultimi anni, l’e-commerce ha sperimentato una crescita senza precedenti, offrendo nuove frontiere di opportunità. Tuttavia, con il proliferare dei negozi online,…
E-commerce

Creare un e-commerce da zero: le 3 scelte iniziali

3 minuti lettura
Il commercio digitale ha rivoluzionato il modo di fare shopping. Se hai un’idea o desideri espandere il tuo business online, creare un…