Black Week: 70% sui servizi con il promocode BLACKWEEK20link
E-commerce

Come realizzare una pagina contatti efficace

7 minuti lettura
come realizzare una contact page efficace

Quando realizzi il tuo sito web devi porre molta attenzione alla sezione contatti, la pagina con tutti i tuoi recapiti e informazioni. Ti permette di attrarre lead quindi è fondamentale mettere a disposizione tutte le modalità in cui gli utenti possono mettersi in contatto con te: se dimentichi qualche informazione rischi di perdere contatti.

Se ti chiedi “Ho davvero bisogno di una pagina contatti nel mio sito?” la risposta è assolutamente sì, indipendentemente dalla dimensione e tipologia di business.

Il focus è il visitatore che deve riuscire a contattarti in modo intuitivo e veloce. Hai circa 1 secondo per guidare l’utente alla tua contact page: rendila visibile a chiunque!

Oltre a curare l’aspetto grafico e analizzare la velocità di caricamento del sito (ricorda che gli utenti sono impazienti!) ecco una lista degli elementi essenziali da includere nella tua contact page per offrire ai visitatori proprio quello che stanno cercando.

Innanzitutto la pagina contatti deve avere un titolo esplicativo: dal classico “Contattaci” ai più coinvolgenti “Entra in contatto con noi” o “Prendiamo un caffè insieme”.

Quali sono gli elementi essenziali che dovrai inserire? Prendiamo a esempio la nostra pagina Contattaci e analizziamoli insieme:

  • Nome dell’azienda
  • Form di contatto
  • Numero di telefono
  • Indirizzo e-mail
  • Mappa geo-localizzata

In caso di diversi dipartimenti aziendali puoi suddividere la pagina dei contatti in varie sezioni per differenziare le richieste commerciali da quelle tecniche e facilitare l’utente nella sua richiesta garantendo un pronto intervento. Qui il nostro esempio:

esempio sezione contattaci sito shellrent

Per fornire ulteriore supporto ai tuoi visitatori, inserisci anche la Live Chat come abbiamo fatto noi: potrai comunicare con gli utenti in tempo reale rispondendo alle loro richieste.

Cosa includere nel form di contatto?

Il form di contatto permette ai visitatori di raggiungerti attraverso un canale diretto ed immediato, senza dover abbandonare e aprire la posta per inviare un’e-mail.

Questo è il nostro modulo contatti molto breve per facilitare il visitatore. È sufficiente inserire:

  • Nome e cognome (molto meglio fare un solo campo invece che due separati)
  • Indirizzo email
  • Telefono
  • Richiesta
  • Presa visione del GDPR

In alternativa, è possibile creare moduli di contatto più complessi per profilare l’utente già in partenza: attenzione però perché lunghe procedure d’iscrizione potrebbero spazientirlo e fargli abbandonare la pagina senza concludere l’azione.

Come regola generale: più è semplice il tuo contact form, meglio è. Includi solo le informazioni che sono strettamente necessarie per ricontattare velocemente l’utente.

Per realizzare un ottimo contact form puoi utilizzare uno dei numerosi plugin WordPress: noi ti consigliamo Contact Form 7 perfetto per gestire moduli di contatto multipli e personalizzare i contenuti delle e-mail in modo flessibile tramite dei markup.

Quali sono le best practice per una contact page?

In sostanza quali best practice applicare per una contact page efficace?

  • Facile da trovare: i visitatori devono trovare immediatamente la tua pagina contatti. Includi il link nel menu principale e nel footer della home page.
  • Less is more: includi solo le informazioni essenziali così da non creare confusione.
  • Utilizza una call-to-action: per rendere la pagina più comprensiva ed entrare maggiormente in contatto con i visitatori includi sempre una call to action come “chiamaci ora”, “scrivici” o “ti aspettiamo”.
  • Utilizza un contact form: grazie al form di contatto i visitatori avranno un canale diretto di comunicazione con te.
  • Ringrazia l’utente: ringrazia i visitatori che utilizzano il tuo form di contatto, reindirizzandoli ad una pagina di ringraziamento (thank you page). Potrai sfruttarla per inserire un’ulteriore call to action e creare maggiore engagement.
  • Cura l’aspetto grafico: l’occhio dei visitatori sarà più attratto da una pagina con un bel design e formattazione rispetto a del semplice testo.
  • Tieni le informazioni importanti in alto: questo consiglio vale per qualsiasi aspetto del tuo sito web. Le informazioni essenziali dovrebbero essere contenute nella prima parte della pagina, magari ancora prima dell’azione di “scroll”.
  • Linka i tuoi canali social: condividi i link dei tuoi canali social per mantenere aggiornati i visitatori e facilitare la creazione di una community online.

La pagina relativa ai contatti è fondamentale: curala nei minimi dettagli inserendo tutte le informazioni importanti e ricorda di renderla responsive!

Visita la nostra contact page per trarre ispirazione e controllare di aver inserito tutto:

Vai al sito

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e social media, crede fortemente nell’influenza positiva del digitale e della comunicazione nella vita quotidiana. In Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni più adatte in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT.
Articoli
Articoli correlati
E-commerce

Come ottimizzare i tag title in ottica SEO

2 minuti lettura
Tra le varie ottimizzazioni SEO richieste per accrescere il click-through rate (CTR) e guadagnare traffico verso il tuo sito web, blog o…
E-commerce

Come differenziare il tuo e-commerce

3 minuti lettura
Dopo aver realizzato il tuo e-commerce, devi capire come differenziarti. Nell’era del digitale e della nascita dei portali e-commerce è fondamentale spiccare…
E-commerce

Come velocizzare un sito web?

2 minuti lettura
Per essere performante un sito ha bisogno di manutenzione costante. Questo aiuta a migliorare il ranking, le conversioni e il traffico verso…