Shellrent ti regala Amazon: Buono Regalo Amazon.it* di 10,00€link
E-commerce

Creare un e-commerce di successo in 3 step

3 minuti lettura
Come creare un e-commerce di successo

Perfetto per vendere un servizio informatico, prodotti per la casa, vestiti e accessori, l’e-commerce è lo spazio ideale per la tua attività. Creare un e-commerce di successo è una sfida complessa e ci sono 3 step preliminari da compiere, essenziali perché il tuo e-commerce vada online e sia pronto al lancio ufficiale.

Con il COVID-19, durante la quarantena si è assistito al boom dei portali e-commerce: molte attività hanno dovuto spostarsi dall’offline al mondo online per sopravvivere e sperare di essere ancora competitive.
Una decisa accelerazione che ha fatto emergere ancora di più l’importanza di internet e dello shopping online, di ogni tipo.

Quali sono i 3 step da seguire per creare un e-commerce di successo?

Scegli un nome di dominio per il tuo portale

Una regola base da tenere sempre a mente: il nome del tuo brand dovrebbe riflettere il nome del tuo dominio. Eventualmente, puoi usare anche un sottodominio.
Se ancora non hai deciso il nome del tuo shop online non ti preoccupare: fai qualche ricerca suoi competitor e sul mercato finché non trovi un nome accattivante che, allo stesso tempo, rappresenti pienamente il concept del tuo e-commerce.

Scegli tra oltre 1300 estensioni, alcune appositamente dedicate al mondo dello shopping online come:

  • .store
  • .shop
  • .deals
  • .promo
  • .market

In alternativa, se pensi di operare in un solo Paese puoi optare per registrare una ccTLD, ossia un’estensione specifica del paese in cui svolgi la tua attività. In questo modo, sarà chiara l’area geografica del tuo e-commerce; se invece hai intenzione di espanderti e di vendere a livello internazionale, sarà meglio registrare una TLD generica, come quelle indicate sopra.

Scegli l’hosting perfetto per ospitare il tuo e-commerce

Se registrando il nome a dominio avrai il tuo indirizzo online, hai bisogno di uno spazio web per ospitare il tuo sito.: è qui che entra in gioco il web hosting.

Scegliere la giusta piattaforma hosting per il tuo e-commerce non è una scelta così scontata: bisogna considerare molte cose come la velocità del server, l’abilità di gestire un alto numero di visitatori senza inficiare la velocità, la compatibilità con i vari metodi di pagamento, le funzionalità marketing e, ultimo ma non meno importante, le tue competenze tecniche nella realizzazione e gestione del sito.

All’inizio probabilmente avrai un budget ristretto: non scegliere un piano che potrebbe compromettere le performance o la sicurezza del tuo e-commerce ma, allo stesso tempo, non esagerare con la spesa: c’è sempre tempo per fare un upgrade del tuo piano.

Se sei un neofita, ti consigliamo di orientarti sui piani hosting che offrono elevate performance e molte risorse, come il nostro piano Business o Enterprise.

Il piano Enterprise ad esempio include già molti benefit per massimizzare il tuo e-commerce come il Backup First Save, in aggiunta ai backup giornaliero, mensile e settimanale, il Certificato SSL sicuro essenziale nelle transazioni commerciali e il Mail Protection per garantire la sicurezza della tua posta.

Se invece preferisci orientarti verso soluzioni che richiedono maggiore autonomia, puoi approfondire i nostri Cloud Server e Private Cloud.

Scegli il CMS migliore per realizzare il tuo sito

Dopo aver scelto il dominio e l’hosting su cui ospitare l’e-commerce, ti resta solo da decidere il CMS (Content Management System) che userai per realizzare il tuo shop online. Tra i più comuni trovi WordPress o Magento, intuitivi da utilizzare e molto adatti: in caso, puoi sempre usare un site builder.

Se hai dimestichezza con WordPress, il CMS più utilizzato sul mercato, ti consigliamo di utilizzarlo per il tuo e-commerce. Il CMS dispone di moltissimi temi realizzati appositamente per uno store online e sfrutta vari plugin, come WooCommerce, per aggiungere funzionalità al tuo portale, dai singoli prodotti al carrello e checkout.  

Se WordPress è più user-friendly, Magento è stabile e molto performante, perfetto per realizzare un e-commerce che richiede molte customizzazioni come gestione di multi-store o mobile e-commerce.

Non basta creare un e-commerce, bisogna anche garantire alti standard di sicurezza: ecco i nostri 10 consigli per proteggere il tuo sito in WordPress.

Ricorda che realizzare un e-commerce è un processo lungo e complicato: inizia identificando che tipo di sito vuoi e sarai già sulla buona strada!

Elena Parise

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e social media, crede fortemente nell’influenza positiva del digitale e della comunicazione nella vita quotidiana. In Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni più adatte in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT.
Articoli
Articoli correlati
E-commerce

Come difendersi dalle truffe online

2 minuti lettura
L’e-commerce è in continua crescita e il COVID-19 ha contribuito all’accelerazione di questo processo perché, per sopravvivere, molte aziende hanno dovuto spostarsi…
E-commerce

Come guadagnare con il blog

2 minuti lettura
Hai creato il tuo blog, pubblicato i primi post e sei riuscito a generare un buon traffico con i consigli che ti…
E-commerce

Come aumentare il traffico verso il tuo blog

2 minuti lettura
Hai finalmente realizzato il tuo blog, scelto il tema e pubblicato il tuo primo blog post. Come puoi generare maggiore traffico verso…