Domini

Cosa fare se il dominio desiderato è già stato registrato?

2 minuti lettura
Cosa fare se il dominio desiderato è già registrato?

Nel momento in cui decidi di realizzare un sito web, la prima cosa da considerare è il nome di dominio. Una volta scelto, occorre procedere alla sua registrazione, verificando anzitutto se il dominio sia effettivamente libero.

Per controllare se il dominio che hai scelto sia “libero”, puoi consultare diversi portali, come ad esempio whois.com o semplicemente effettuare una ricerca tramite la barra presente sulla pagina dedicata del nostro sito web.

Com’è strutturato un dominio?

Piccola premessa prima di procedere al fine comprendere meglio i passaggi successivi: come può essere composto un nome di dominio?

  1. Primo livello (TLD – Top Level Domain): è l’estensione, sta più a destra nell’URL, ad esempio .com, .it, .net;
  2. Secondo livello: è la parte del dominio che più identifica il tuo progetto, brand o azienda;
  3. Terzo livello: chiamato anche sottodominio, aiuta a differenziare le aree del tuo sito web, ad esempio shop.tuonome.com.

Nella fase di registrazione di un dominio, come già avrai immaginato, occorre che tu scelga i domini di primo e secondo livello. Registrando il tuo dominio, avrai poi la possibilità di creare tutti i terzi livelli ad esso associati.

Scegli un’estensione alternativa

Nel caso in cui il dominio desiderano fosse già registrato, potresti valutare la possibilità di cambiare estensione, orientandoti nella ricerca di un TLD alternativo.

Può essere difficile trovare disponibile il dominio che desideri, ma tieni presente che esistono circa 1400 opzioni anche per rendere più riconoscibile e originale la tua presenza online.

Oltre ai tradizionali .com, .it, .org, .net, se hai intenzione di realizzare un e-commerce potresti valutare un’estensione ad hoc tra .shop o .store.

Riscatta il dominio

Nel caso tu volessi a tutti i costi quel dominio che hai scelto inizialmente, puoi cercare di contattare l’attuale proprietario e provare a contrattare l’acquisto. Esistono siti specializzati in quello che è il domain trading che possono negoziare l’acquisto per te. In ogni caso, molto probabilmente, il costo della transazione d’acquisto sarà molto caro.

Una soluzione più economica, ma che non ti garantisce l’acquisto del dominio non appena questo torni disponibile, è il servizio di Backorder. Attivandolo, nel momento in cui il dominio nonfosse oggetto di rinnovo, potrai assicurarti subito la sua registrazione.

Il servizio di Backorder ti offre numerosi vantaggi:

  • Registra il dominio automaticamente non appena torna disponibile
  • Monitora lo stato di registrazione di un dominio
  • Visualizza i dati del proprietario del dominio
  • Controlla le date di scadenza del dominio
  • Verifica quando i dati del dominio vengono modificati
  • Visualizza chi è il provider che detiene il dominio

Proteggi il tuo nome di dominio

Una volta registrato il dominio preferito, ricordati di dare forza al tuo nome online! Con il servizio di Brand Protection potrai proteggere il tuo brand, registrando più domini associati al tuo nome di secondo livello. Ad esempio, se il tuo sito è tuonome.com, quando gradiresti se un tuo competitor utilizzasse tuonome.it? Oppure, al contrario, tuonome.net potrebbe svolgere un’attività con dei valori opposti ai tuoi, mettendoti di riflesso in cattiva luce.

La brand protection è fondamentale per evitare questo tipo di inconvenienti.

Un ultimo vantaggio? Registra 5 domini con estensioni internazionali o generiche e sarà automaticamente applicato uno sconto di acquisto del 15% sul totale del tuo ordine.

Avatar photo
433 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Domini

Dominio e hosting: quali sono le differenze?

3 minuti lettura
Se hai intenzione di creare un sito, un e-commerce o un blog, dovrai necessariamente acquistare un dominio e scegliere il servizio di…
Domini

Come registrare un dominio nel modo giusto

2 minuti lettura
Il primo passo per portare online un progetto web è registrare un dominio, più comunemente conosciuto come indirizzo web. Prendiamo come esempio…
Domini

Dominio WordPress: quale scegliere?

4 minuti lettura
Scegliere il  dominio giusto per il tuo sito WordPress non è un dettaglio, ma un investimento per il futuro. Un nome di dominio…