Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU!

Security First

Firewall e antivirus: come lavorano insieme contro le minacce

5 minuti lettura
Firewall e antivirus: cosa sono e come lavorano insieme contro le minacce

La sicurezza informatica ricopre oggigiorno una priorità assoluta. Con il crescente numero di minacce online, il rischio di esporre dati e informazioni è sempre più elevato, rendendo fondamentale adottare misure efficaci per proteggere sistemi e reti.

In questo contesto si inseriscono due strumenti che cooperano per garantire un robusto livello di sicurezza: antivirus e firewall.

Cos’è un antivirus?

Un antivirus è un software progettato per rilevare la presenza di malware. SI tratta di software dannosi utilizzati dai malintenzionati per intrufolarsi in maniera ingannevole nel tuo sito e per danneggiarlo. Questo tipo di azione può rappresentare un grave rischio per la sicurezza dei tuoi dati e, non di meno, di quella dei visitatori o clienti.

Il panorama dei software dannosi è parecchio esteso, includendo virus, worm, trojan, spyware e altre minacce pericolose per i sistemi operativi. E l’antivirus si adopera per intercettarle, eseguendo scansioni, monitorando ogni file e ogni azione in cerca di segni di infezione.

Sono diversi i modi in cui un malware si può insinuare all’interno del tuo sito web. Solitamente, gli hacker o i bot sfruttano le principali vulnerabilità di sicurezza derivate perlopiù dal mancato aggiornamento di plugin e temi, da una versione obsoleta di WordPress o comunque del CMS utilizzato e da una sottovalutazione di tutti quegli aspetti riconducibili alla sicurezza informatica, come password di accesso deboli, integrazioni o script di terze parti dannosi.

Come funziona l’antivirus?

Gli antivirus utilizzano una vasta gamma di tecniche per rilevare malware. Queste includono firme digitali, rilevamento del comportamento e analisi euristiche. Le firme digitali sono come impronte digitali uniche che identificano specifici malware già noti, il rilevamento consiste nell’intercettare attività sospette, l’analisi euristica è un processo che cerca di identificare nuovi malware basandosi su comportamenti potenzialmente dannosi.

La loro funzione, quindi, è quella di scansionare file, script e codici per rilevare eventuali segni di contenuti dannosi, sia che vengano scaricati da Internet o da dispositivi come le chiavette USB. L’antivirus esegue tale attività confrontando il contenuto di ciascun file con un ampio database di malware noti, grazie all’aggiornamento continuo eseguito dal produttore, affinché possa riconoscere gli ultimi virus in circolazione e gli script potenzialmente dannosi.

Ruolo dell’antivirus

L’antivirus è il primo scudo contro le minacce informatiche. Quando scarichi un file o navighi su Internet, questo strumento si adopera per segnalare l’eventuale presenza di pericoli.

Spesso il codice infettato da malware può anche non dare alcun avvertimento che faccia intuire di essere stato preso di mira. Quindi, è buona norma verificare in modo regolare lo stato di salute del tuo sito web, controllando che non siano presenti minacce.

In questo senso, è consigliabile effettuare scansioni antivirus almeno una volta al mese e quando vengono apportate delle modifiche o installazioni di plugin.

I migliori strumenti per effettuare una scansione antivirus del sito web

Per scansionare il tuo sito in modo semplice e rapido puoi affidarti ad alcuni strumenti presenti online.

Wordfence

Si tratta di uno dei plugin più semplici da utilizzare per il rilevamento di malware e virus. Dopo averlo installato, si occuperà di ricercare in modo automatico i software dannosi sul tuo sito.

Se vuoi, hai anche la possibilità di effettuare ricerche manuali se pensi che il tuo sito possa essere stato colpito da un attacco che mina la sua sicurezza. Dopo aver terminato la scansione, WordFence ti suggerisce quali azioni mettere in atto per correggere i problemi di sicurezza rilevati.

Il plugin è disponibile sia nella versione gratuita che in quella a pagamento. Sicuramente, i suoi vantaggi principali sono la facilità d’uso e la rapidità nel risolvere piccoli problemi con i malware.

Sucuri

Altro valido strumento per la scansione di malware è Sucuri SiteCheck, che ti permette di eseguire velocemente e in modo facile un check del tuo sito, con l’obiettivo di trovare potenziali problematiche dannose.

Ti basterà inserire l’URL del tuo sito per avviare la scansione alla ricerca di iniezioni di spam, file infetti, reindirizzamenti e collegamenti a pagine illegittime.

iThemes Security

Infine, un’ultima opzione molto valida per la sicurezza del tuo sito è il plugin iThemes Security. Si tratta di uno strumento ideale per siti WordPress.

Questo ti offre più di trenta funzionalità differenti per la sicurezza del tuo sito ed è disponibile anche con la versione gratuita per le scansioni di base. La versione Pro, invece, ti consente di pianificare le scansioni e ti garantisce notifiche via email, così da intervenire in modo tempestivo alla pulizia del tuo applicativo.

Cos’è un firewall?

Un firewall è un muro di sicurezza che controlla e regola il traffico dati tra un dispositivo e la rete Internet. Il suo obiettivo principale è prevenire l’accesso del traffico dannoso o non autorizzato.

Come funziona il firewall?

Un firewall opera a livello di rete o di applicazione. A livello di rete monitora il traffico in entrata e in uscita impedendo che il traffico dannoso passi attraverso. Un firewall di applicazione controlla il traffico per applicazioni e programmi specifici, garantendo che solo il traffico legittimo possa accedere a determinate applicazioni.

Ruolo del firewall

Il firewall funge da guardiano virtuale della tua rete. Impedisce a potenziali minacce esterne di accedere ai tuoi dispositivi, proteggendo la tua rete da attacchi DDoS, brute force, malware e tentativi di intrusione. Inoltre, un firewall può essere configurato per governare l’accesso a siti web o applicazioni specifiche, aggiungendo un ulteriore livello di controllo e sicurezza.

Antivirus e firewall: qual è la differenza?

Sia i firewall che gli antivirus sono strumenti indispensabili per proteggere i computer da minacce esterne, sia pure con funzioni differenti.

L’antivirus è progettato per proteggere il tuo dispositivo da malware esistente o potenzialmente dannoso. Rileva e rimuove il software dannoso che potrebbe già essere presente sul tuo dispositivo.

Il firewall è progettato per controllare il traffico di rete in entrata e in uscita, impedendo che le minacce raggiungano i tuoi dispositivi o la tua rete.

Come lavorano insieme

Antivirus e firewall non sono in competizione, piuttosto lavorano sinergicamente per fornire una difesa completa contro le minacce informatiche. Mentre l’antivirus si concentra su file e applicazioni specifici sul tuo dispositivo, il firewall protegge il tuo dispositivo dalle minacce che cercano di accedere tramite la rete.

Ad esempio, se scarichi un file dannoso da Internet, l’antivirus rileverà e rimuoverà il malware, impedendo che si diffonda nel tuo dispositivo. Nel frattempo, il firewall avrà impedito che il file stesso raggiungesse il tuo dispositivo, proteggendo contro il traffico malevolo.

Come salvaguardare la sicurezza

Allo scopo di non esporre dati e informazioni, possono essere adottati anche altri accorgimenti:

  1. Mantenere i software installati sempre aggiornati: infatti, le nuove versioni spesso includono patch di sicurezza per correggere le vulnerabilità riscontrate.
  2. Utilizzare un firewall, anche in versione gratuita, per bloccare l’accesso non autorizzato di terzi.
  3. Evitare di aprire allegati e cliccare sui link di email provenienti da indirizzi sospetti.
  4. Scaricare file e installare programmi solo da fonti affidabili e verificabili.
  5. Usare password complesse per l’accesso ai dispositivi e agli account online, avendo cura di modificarle periodicamente.
  6. Eseguire regolarmente una scansione del proprio pc o sito web, così da catturare la presenza di malware.

Come opera Shellrent sul fronte della sicurezza online

Antivirus e firewall sono due elementi essenziali per la tua sicurezza informatica. Sono progettati per scopi diversi ma complementari, lavorando insieme per garantire che il tuo dispositivo e la tua rete siano al sicuro dalle minacce informatiche. Assicurati di avere sia un antivirus affidabile che un firewall ben configurato per proteggere in modo efficace il tuo mondo digitale. La sicurezza informatica richiede una difesa a strati, e questi due strumenti contribuiscono ad incrementare il livello di protezione.

Per Shellrent, la sicurezza dei dati è fondamentale. Monitoriamo costantemente il traffico dei dati attraverso operazioni di aggiornamento firewall per proteggere i siti web o applicativi dalle minacce esterne e per impedire intrusioni non autorizzate.

Avatar photo
410 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Security First

Cybersecurity: l’importanza degli aggiornamenti

2 minuti lettura
La tutela dei sistemi informatici è, oggigiorno, una priorità per le aziende. Per tale ragione, è di vitale importanza intraprendere delle contromisure…
Security First

Botnet: come funziona una rete di dispositivi infettati da malware

3 minuti lettura
In un panorama interconnesso, si celano aspetti oscuri: le botnet. Queste reti di dispositivi connessi, orchestrati silenziosamente da cybercriminali, possono rappresentare una…
Security First

Sito Joomla: le migliori estensioni per la sicurezza

4 minuti lettura
Tra i content management system open source più popolari c’è sicuramente Joomla che, attualmente, detiene circa il 9% del market share dei CMS….