Ti aspettiamo anche sul nostro sito!link
Domini

Il punto sul mercato dei domini, l’intervista ad EURid

2 minuti lettura
Shellrent_EURid_cybersecurity

Come si è mosso il mercato dei domini durante la pandemia? Che fattori considerare nella scelta di un dominio? La pandemia ha messo in chiaro che avere un sito web e, quindi, un dominio è diventato ormai essenziale. Ci siamo confrontati con Giovanni Seppia, Responsabile delle Relazioni Esterne di EURid, per uno spaccato sulle nuove tendenze e sulla situazione attuale del mercato dei domini in un panorama sempre più competitivo.

A causa della pandemia molte aziende sono state costrette ad andare online per sopravvivere e garantire l’operatività aziendale, sviluppando un progetto web. Questo ha sicuramente favorito l’acquisto di nuovi domini. Come avete reagito in EURid?

La pandemia ha avuto sicuramente un impatto significativo sulle piccole e medie imprese che non avevano ancora una presenza online.

Durante il secondo trimestre del 2020, abbiamo sviluppato azioni specifiche in collaborazione con i nostri registrar accreditati e varie organizzazioni imprenditoriali per sostenere le PMI ed abbiamo cercato di educarle sull’importanza di avere un sito web sicuro ed affidabile.

Tra le varie azioni, i “Live Talk”, una sorta di talk-show televisivo con esperti del settore e testimonial che hanno condiviso suggerimenti e trucchi per progettare un sito web accattivante, indirizzare traffico verso di esso, promuoverlo e renderlo uno spazio sicuro. Per saperne di più vi invitiamo a visitare la pagina: .eu Live Talk.

Secondo EURid, quali saranno i futuri trend nel mercato dei domini?

La richiesta di nomi a dominio di qualità che abbiano un’estensione affidabile e significativa è ancora alta. Il .eu e le sue varianti in cirillico e in greco rimangono il miglior modo per presentarsi come europei nel mercato globale.

Al tempo stesso, riteniamo che sia sempre più importante garantire la correttezza dei dati dei titolari dei nomi a dominio. Per questo stiamo sviluppando diversi strumenti per consentire ai titolari dei nomi a dominio .eu di convalidare i propri dati identificativi in maniera autonoma.

Partendo dal presupposto che avere un sito web sia oggi fondamentale, quali sono i principali fattori da considerare nella scelta del dominio?

Ci sono diversi aspetti da considerare quando si sceglie un nome a dominio, perché questo è fondamentale per rendere le aziende e i rispettivi prodotti più visibili su Internet.

  1. L’essere facilmente ricordabile: i nomi a dominio più brevi sono più veloci e facili da ricordare e da digitare.
  2. La giusta estensione: è importante assicurarsi di scegliere l’estensione che meglio rappresenta la propria azienda e/o il proprio prodotto. Si può scegliere tra domini locali, geografici oppure generici. Qualunque sia la scelta, dovrebbe essere in qualche modo legata al nome del dominio e anche all’obiettivo che si desidera perseguire. Per coloro che intendono presentarsi come europei, il .eu rimane l’opzione migliore.

Perché scegliere l’estensione .eu?

Per presentarsi come europei; per associare la propria azienda, i propri prodotti alla qualità europea; per sottolineare che la mia identità online è soggetta ai regolamenti comunitari che proteggono i consumatori e la nostra privacy; per poter contare su un registro come EURid che offre servizi che possono garantire la sicurezza del mio nome a dominio e un supporto amministrativo e tecnico in una delle lingue dell’UE, e perché un nome a dominio con suffisso .eu apre le porte a numerosi vantaggi e possibilità come partecipare ai Web Awards o sviluppare una campagna online con professionisti del settore.

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e social media, crede fortemente nell’influenza positiva del digitale e della comunicazione nella vita quotidiana. In Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni più adatte in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT.
Articoli
Articoli correlati
Domini

Nuove estensioni di dominio: perché sceglierle?

1 minuti lettura
Nuove TLD per personalizzare i propri progetti e il brand: la vera rivoluzione del mercato dei domini, nonostante il .com resti in…
Domini

È importante controllare la storia di un dominio prima di registrarlo?

2 minuti lettura
Prima di registrare un dominio è importante assicurarsi che in passato non sia stato usato in modo controverso perché questo potrebbe impattare…
Domini

Quando usare un dominio di terzo livello?

2 minuti lettura
Registrare il nome dominio è uno dei passi fondamentali per realizzare un’attività online, insieme all’acquisto di uno spazio hosting in cui ospitare…