Digital Marketing

Quali sono le migliori strategie di digital marketing?

4 minuti lettura
Quali sono le migliori strategie di digital marketing

Al giorno d’oggi, le aziende che non possiedono un sito web possono essere viste con una certa diffidenza, precludendosi in questo modo una grossa fetta di potenziali clienti.

Diversi studi convergono nell’affermare che circa il 90% delle decisioni di acquisto ha inizio su un motore di ricerca. La presenza online è quindi strettamente necessaria, sia che si tratti di una semplice vetrina o di un blog è fondamentale farsi trovare sul web.

In questo contesto si inserisce il digital marketing, ovvero quelle strategie utili a promuovere servizi e prodotti raggiungendo nuovi potenziali clienti e incrementando i profitti.

Le principali strategie di marketing digitale

Quali sono le strategie più utilizzate in rete per ogni tipo di canale?

SEO

La prima strategia riguarda la SEO, ovvero tutte le pratiche che permettono l’ottimizzazione sui motori di ricerca. L’ottimizzazione SEO consente di acquisire maggiore visibilità e, molto probabilmente, più traffico. 

Questo tipo di attività racchiude diverse best practices che possono essere realizzate on-site e off-site, in modo da far ottenere autorevolezza a ogni pagina del sito. I risultati non sono immediati, ma richiedono costanza e tempo.

SEM

Anche le strategie SEM, acronimo di Search Engine Marketing, hanno una certa valenza. Queste si riferiscono a tutte quelle attività attuate per raggiungere la migliore posizione sulla SERP in occasione di campagne pubblicitarie a pagamento o annunci promozionali.

Se, come sottolineato, i risultati del lavoro sulla SEO non sono immediati, le strategie SEM vengono messe in campo per cercare di agguantare rapidamente le primissime posizioni sui motori di ricerca.

Social Media Marketing

Altra strategia molto efficace, che consente di accrescere la visibilità, è il Social Media Marketing. Con questo termine, ci si riferisce a strategie che hanno lo scopo di promuovere un marchio sui canali social.

In Italia, l’utilizzo dei social media è al 71,5%, di cui il 97,3% accede da mobile. Si stima, inoltre, che la media giornaliera di permanenza sui social sia di 1,47 ora. Presto spiegato perché TikTok, Facebook e Instagram sono al centro delle strategie di marketing.

Le strategie includono la pubblicazione di post organici e la realizzazione di contenuti sponsorizzati a pagamento, con l’obiettivo di incrementare il ROI.

Email Marketing

L’email marketing è una delle strategie più efficaci per riuscire a tenere alto l’interesse della propria clientela, per promuovere prodotti e servizi di un’azienda e per incentivare la fidelizzazione. Questo canale utilizza l’email come mezzo per generare lead, incrementare la consapevolezza del brand e il coinvolgimento effettuando due tipologie di comunicazioni: commerciale (come promozioni, sconti, offerte) e informativa (annunciando il lancio di un nuovo prodotto).

Una buona strategia di email marketing può essere utile anche nel periodo successivo a un acquisto per ottenere un feedback da parte del cliente e per tenere vivo il rapporto, con l’obiettivo di fidelizzare l’utenza.

Content Marketing

Il Content Marketing è componente fondamentale del digital marketing, incentrato sulla creazione di contenuti di valore e pertinenti. L’obiettivo è quello di stuzzicare l’interesse degli utenti mediante articoli di blog, video, immagini, podcast e infografiche.

Le principali metriche che permettono di capire l’efficacia del marketing digitale

Come avviene per il marketing tradizionale offline, anche le strategie di digital marketing vanno monitorate. Questa attività serve ad avere un’idea chiara e continuativa delle prestazioni di una determinata strategia, così da poter valutare possibili cambiamenti in base all’efficacia delle azioni intraprese.

Nelle strategie online, naturalmente, riuscire a ottenere metriche e informazioni dettagliate è più semplice. Il motivo è spiegabile tramite un esempio molto semplice. Immaginiamo di distribuire mille volantini per la vendita di un nuovo prodotto e, allo stesso tempo, lanciamo anche una campagna SEM sui motori di ricerca. Nei due mesi successivi la nostra azienda riuscirà a ottenere 30 nuovi clienti che hanno acquistato il prodotto pubblicizzato sui due canali.

Nel caso della strategia offline, ovvero i volantini, non possiamo avere la certezza del numero di persone che hanno conosciuto l’azienda dopo aver visto il volantino, ma si possono fare solamente delle supposizioni.

Nel caso della strategia online, cioè la campagna SEM, tramite alcuni strumenti molto utili e precisi come Google Analytics e Google Ads, è possibile sapere quante persone hanno visualizzato l’annuncio e quanti clic ha ottenuto.

Metriche più importanti per valutare la strategia

La prima riguarda i canali di acquisizione di traffico al sito, ovvero quante persone atterrano sul sito dai motori di ricerca, dagli annunci sponsorizzati, dai canali social e così via. Questo tipo di metrica ci consente di capire quale delle strategie messe in campo performa in modo migliore. Così facendo si possono ottimizzare le risorse e gli investimenti.

Conversion Rate o Tasso di Conversione. Si tratta del numero di persone, sul totale dei visitatori di un sito, che effettua l’acquisto. E la frequenza di rimbalzo, nota anche come bounce rate. Si tratta di un dato molto importante per il digital marketing e rappresenta il numero di utenti che atterrano su un sito e dopo pochi secondi decidono di interrompere la navigazione.

Il ruolo svolto dalla moderna tecnologia all’interno del digital marketing

La moderna tecnologia ha un ruolo fondamentale all’interno delle strategie di marketing digitale. Questi strumenti innovativi si stanno espandendo soprattutto nel campo della gestione dei dati relativi ai clienti.

Le aziende si stanno accorgendo che le piattaforme tecnologiche a loro disposizione sono molto utili soprattutto per la gestione di un numero elevato di dati e informazioni, riducendo la mole di lavoro interno in azienda.

Inoltre, sono sempre più le aziende che si affidano a soluzioni estremamente innovative e in continuo aggiornamento come l’Intelligenza Artificiale (IA) che consente di accrescere le potenzialità del marketing digitale grazie alla possibilità di personalizzare le pubblicità e altre caratteristiche.

Diverse piattaforme che offrono strumenti utili nel campo delle strategie di marketing digitale stanno implementando la funzionalità di intelligenza artificiale e, in particolare, il Machine Learning.

L’incidenza del web hosting

Oltre alle strategie di digital marketing, anche il servizio che ospita il progetto web contribuisce a valorizzare tutti gli sforzi di promozione online. Pensa a quanto potrebbe danneggiare la reputazione del tuo brand un e-commerce lento in fase di caricamento, questo perché al giorno d’oggi è fondamentale garantire una user experience ottimale.
In quest’ottica, la scelta di un web hosting che garantisca elevate prestazioni può determinare il successo di un sito web.

Avatar photo
433 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Digital Marketing

Come creare un sito web: tutti gli step

5 minuti lettura
Se stai pensando di realizzare un tuo progetto online e ti affacci per la prima volta nel mondo dello sviluppo web, abbiamo…
Digital Marketing

I migliori strumenti per fare wireframe

2 minuti lettura
La creazione di wireframe rappresenta una tra le fasi principali nel processo di progettazione di un sito web o di un’applicazione. Fungono…
Digital Marketing

Perché la tassonomia di un sito è importante per la SEO

2 minuti lettura
L’organizzazione di un sito web contribuisce, ad ampio spettro, alla formulazione della user experience. Gli utenti, al giorno d’oggi, si aspettano siti…