Formazione e diversity al centro della Summer STEM Academy: le nostre docenzelink
Security First

La nuova assistenza Shellrent, cosa cambia?

2 minuti lettura

Grazie ai consigli e osservazioni di clienti ed utenti, che abbiamo raccolto in più di un anno, siamo riusciti ad elaborare un sistema di ticket avanzato, ritagliato sulle vostre esigenze, che vi permetterà di avere un’assistenza sempre più attenta e puntuale nelle risposte.

Vediamo cosa è cambiato.

L’assistenza tecnica verrà erogata unicamente dal pannello di controllo, da cui qualsiasi utente, una volta loggato, potrà aprire un ticket andando direttamente alla voce “Assistenza”.

1

Vi verrà richiesto di selezionare il reparto di competenza, se tecnico, amministrativo o commerciale.

Una volta selezionato il servizio su cui riscontrate bisogno di assistenza (dominio, web hosting o server) potrete indicare la tipologia del problema, ovvero se riguarda la posta (invio ricezione), la parte web (mancata accessibilità al sito o via FTP), la pec, ecc..

Ogni step vi aiuterà ad esporre in modo sempre più preciso il problema, in modo da dare ai nostri tecnici la possibilità di intervenire nel minor tempo possibile.

Per ogni problematica specifica vi verranno presentate delle guide scritte dal nostro staff che vi potranno essere utili per risolvere autonomamente il problema, con conseguente risparmio di tempo.

In caso non fossero sufficienti, ci sarà sempre il nostro staff tecnico a disposizione!

Ogni apertura, risposta o chiusura del ticket vi verrà notificata tramite email, mentre le risposte saranno direttamente consultabili sul pannello di controllo.

La risposta non vi soddisfa?
Non c’è problema, potrete continuare a consultare il tecnico tramite un “botta e risposta”, finché il problema non verrà risolto.

Se dopo aver aperto il ticket volete aggiungere altre informazioni utili al tecnico lo potrete fare, integrando la richiesta di assistenza con tutti i dati necessari.
Se invece siete riusciti a risolvere senza bisogno di aiuto, potete chiuderlo.

Se deciderete di non replicare alla risposta, il ticket verrà chiuso automaticamente dopo 24 ore.
La chiusura vi verrà notificata tramite email.

Volete dare priorità al vostro ticket?
Siamo consapevoli di quanto sia importante avere una corsia preferenziale in caso il problema che vi si presenta richieda una soluzione immediata, per questo abbiamo sviluppato due piani di assistenza: Normale e Urgente.

ticketurgente

Una volta aperto il ticket potrete selezionare che tipo di assistenza preferite. Indicando la richiesta come Urgente, verrà presa immediatamente in carico dal tecnico che vi risponderà entro le 3 ore di tempo.

L’aspetto che merita più attenzione è che ogni cliente verrà seguito da un suo tecnico che ne conoscerà la storia e le esigenze, infatti ogni ticket sarà firmato da un operatore di cui comparirà nome e cognome.

Questo vi garantirà un’assistenza meno a-personale e più focalizzata.

Elena Ioverno

Note sull'autore
Sales Account Editor
Articoli
Articoli correlati
Security First

Let’s Encrypt o Certificato SSL a pagamento? Vantaggi e svantaggi

2 minuti lettura
Meglio un Certificato SSL a pagamento o Let’s Encrypt? È la domanda che si pongono moltissimi proprietari di siti web, indecisi sulla…
Security First

Direttiva PSD2: cos’è e cosa cambia

3 minuti lettura
Arriva la nuova direttiva europea PSD2 (Payment Services Directive II) che rivoluziona i servizi bancari di pagamento online, spingendo verso un sistema…
Security First

WordPress: come prevenire gli attacchi SQL Injection

5 minuti lettura
WordPress è il CMS più utilizzato sul mercato, con una quota che sfiora il 70% comparato agli altri maggiori CMS, secondo le…