Digital Marketing

Strategie per fare branding in modo efficace

5 minuti lettura
come fare branding in modo efficace

Un’azienda, per cercare di ottenere una posizione di vantaggio sul mercato in cui opera, deve anzitutto rispondere a reali esigenze del target di riferimento, allo scopo di dare alle persone una valida ragione per cui valga la pena scegliere i propri prodotti o servizi rispetto alle proposte della concorrenza.

Tuttavia, al giorno d’oggi la concorrenza è feroce nella maggior parte dei mercati: è qui che il corporate branding può contribuire a fare la differenza. La costruzione della brand identity non si riduce alla sola offerta, ma è il risultato di una combinazione di aspetti che rendono riconoscibile un’azienda.

Quali sono, dunque, gli elementi chiave di cui avrai bisogno per fare branding nel modo migliore e cercare di scostarti dalla concorrenza?

Fare branding: cosa significa?

Una strategia di branding efficace può aiutarti ad acquisire un vantaggio importante in un mercato sempre più competitivo.

Il branding è il processo di creazione dell’identità di un’azienda che la rende facilmente identificabile dai consumatori. Come accennato, è frutto di una serie di elementi, tra cui il logo, il design, la mission, il Tone of Voice di un’azienda che sono importanti perché:

  • rendono riconoscibile un’azienda all’interno del settore di competenza, con tutti i vantaggi che ne conseguono;
  • trasmettono la tua mission ai consumatori, nonché il valore che i tuoi prodotti o servizi possono apportare;
  • consolidano la consapevolezza dell’azienda, fidelizzando i clienti e acquisendone di nuovi.

Esponi la tua mission

La mission rappresenta la raison d’être di un’azienda, una delle sue colonne portanti.

Nella costruzione della sua identità, ogni realtà deve definire la sua missione, oltre a identificare i valori aziendali e la sua vision. Queste tre caratteristiche costituiscono il DNA dell’impresa, la base da cui sviluppare il business e le strategie di marketing.

Descrivi la filosofia della tua realtà, i valori e spiega la tua vision attraverso uno statement che espliciti gli obiettivi e gli intenti dell’organizzazione, nonché la strada per raggiungere i risultati prefissati.

Proposta di valore

Quali benefici assicuri ai clienti e perché ti devono scegliere?

Per garantirti un vantaggio competitivo, è necessario creare una proposta di valore che sia in grado di risaltare la tua offerta a scapito di quella dei competitor. Una Value Proposition comunica sostanzialmente la riposta a tre quesiti:

  • Perché il pubblico deve scegliere te e non la concorrenza;
  • Come la tua offerta risolva reali problemi e necessità;
  • Quali benefici tangibili comporta la fruizione dei tuoi prodotti o servizi.

Si tratta di una strategia che rientra nella sfera del marketing e che risponde all’esigenza di comunicare ai clienti il valore della propria idea in modo trasparente e conciso, per dimostrare come il proprio prodotto o servizio possa soddisfare le loro necessità.

Non nascondere la tua personalità

Non avere personalità significa rendersi invisibili. Per consolidare la propria immagine e ottenere un vantaggio competitivo, le aziende devono essere in grado di comunicare al pubblico la loro personalità con strategie che possono includere il branded content marketing, l’influencer marketing, lo storytelling marketing.

Le decisioni di acquisto sono guidate sia dalla razionalità che dalla sfera emotiva. Ogni brand ha una voce, uno stile, un tratto o delle caratteristiche che fanno da segno distintivo e che evocano emozioni diverse nel loro pubblico. La brand personality è il modo in cui le persone percepiscono un’azienda e come questa riesca a suscitare azioni positive nel tempo. Lo dice anche Seth Godin, uno tra i più autorevoli esperti di marketing: “Un brand è l’insieme delle aspettative, ricordi, storie e relazioni che, prese insieme, sono responsabili della decisione di un consumatore di scegliere un prodotto o un servizio invece di un altro”.

Le aziende con una forte personalità, e quindi con una brand equity positiva, ottengono sul mercato una posizione di vantaggio rispetto ad altre realtà.

Crea la tua visual identity

Secondo degli studi, più del 92% di consumatori attribuisce elevata importanza alle percezioni visive e l’84% è influenzato dai colori utilizzati.

Quando alle persone viene chiesto di identificare un brand, spesso forniscono in prima battuta la descrizione del logo. La visual identity si riferisce, più in generale, a tutte le risorse grafiche e alle componenti “visive” che costituiscono l’immagine della tua azienda, rappresentando una potente forma di comunicazione. Si tratta di un prezioso asset, volto a rendere il tuo marchio più riconoscibile e in grado di:

  • Creare un legame emotivo con i clienti.
  • Presentare in modo originale servizi o prodotti.
  • Trasmettere la personalità dell’azienda.

Per sviluppare una forte visual identity, dovrai allineare diversi componenti allo scopo di conferire un’immagine coerente: scegli il logo, i colori, i caratteri, l’aspetto grafico del tuo sito web.

Mantieni una comunicazione coerente

La coerenza è la chiave per un branding di successo. Le persone prestano molta attenzione al comportamento delle aziende online o sui social media ed è per questo fondamentale mantenere una linea coerente all’interno di una strategia di comunicazione multicanale. Non a caso, messaggi incongruenti possono danneggiare la credibilità di un brand.

La brand consistency dovrà riguardare sia la parte prettamente visuale della tua comunicazione, come i layout, i font, i loghi, sia la parte testuale. Più il tuo marchio è coerente, più sarà riconoscibile per i consumatori.

Sviluppa una strategia di digital branding

Una strategia di branding online è fondamentale in un’ottica di espansione della propria attività. Una buona strategia di marketing digitale volta al miglioramento del “Brand equity” è in grado di aumentare la consapevolezza del marchio.

In quest’ottica, esistono diversi strumenti capaci di rafforzare la brand identity.

Social media
. Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram sono luoghi virtuali affollati, ma con enormi potenzialità di business. Un’interattiva presenza sui social consente di sviluppare relazioni significative con il tuo pubblico, aprendo di fatto un canale diretto con i tuoi potenziali clienti. Cerca di dar loro un motivo per interagire con il tuo brand: è qui che devi impostare una strategia efficace, non solo per aumentare le conversioni ma anche per creare engagement. 

Elabora un piano editoriale, interagisci costantemente con l’utenza, pubblica con una certa regolarità i contenuti e mantieni un tone of voice coerente con la tua personalità.

Video e podcast. I video rappresentano il veicolo perfetto per presentare la propria attività, specialmente i prodotti o servizi. Non a caso, l’85% dei professionisti concorda sul fatto che il video è il mezzo più importante, prevaricando su altre forme di contenuto. Anche il podcast rappresenta a tutti gli effetti una modalità di comunicazione efficace. Si tratta di una forma di trasmissione audio via web, comodamente accessibile anche durante un viaggio in auto.

Il tono di voce e gli elementi grafici dei video e podcast devono essere allineati con la personalità del brand.

Sito web. La presenza online non può prescindere dal sito web, questo perché è fondamentale farsi trovare su internet: gli internauti, oramai, tendono a diffidare dalle aziende che non possiedono una vetrina online. Realizza un sito web con una combinazione di elementi visivi, colori e testi a forte impatto, creando un’immagine coerente con la personalità del tuo brand. Ricorda che il tuo sito non dev’essere un mero concentrato di informazioni sui tuoi prodotti o servizi: offri un’esperienza indimenticabile, includendo contenuti di qualità e di valore.

Scegli, infine, di dare un tocco originale alla tua presenza online con un dominio che sappia valorizzare l’area di competenza della tua attività. Metti da parte i più comuni.com o .it: dai una veste fresca al tuo sito web con le nuove estensioni.

Avatar photo
433 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Digital Marketing

Come creare un sito web: tutti gli step

5 minuti lettura
Se stai pensando di realizzare un tuo progetto online e ti affacci per la prima volta nel mondo dello sviluppo web, abbiamo…
Digital Marketing

I migliori strumenti per fare wireframe

2 minuti lettura
La creazione di wireframe rappresenta una tra le fasi principali nel processo di progettazione di un sito web o di un’applicazione. Fungono…
Digital Marketing

Perché la tassonomia di un sito è importante per la SEO

2 minuti lettura
L’organizzazione di un sito web contribuisce, ad ampio spettro, alla formulazione della user experience. Gli utenti, al giorno d’oggi, si aspettano siti…