Scopri HOLIDEALS, il Black Friday dell'estate, con sconti dal 40 al 100% per tutto il mese di agosto!link

Digital Marketing

Email marketing: vantaggi e caratteristiche delle piattaforme più utilizzate

7 minuti lettura
Le migliori piattaforme di e-mail marketing

La comunicazione con i clienti è essenziale per ottenere risultati nel corso del tempo. Veicolare i messaggi in modo personalizzato consente di raggiungere la tua utenza in modo più veloce e, ugualmente, permette di consolidare un rapporto di fidelizzazione con i clienti.

Tra le strategie di marketing sempre più utilizzate figura l’email marketing. Ma di cosa si tratta e quali sono le migliori piattaforme a cui affidarsi per ottenere dei risultati rilevanti?

Che cos’è l’email marketing

L’email marketing può intendersi come una tipologia di marketing diretta che consente di creare e inviare via mail comunicazioni di varia natura. Il suo ROI elevato rende fondamentale questa strategia, che contribuisce a far ottenere risultati performanti in termini di conversione degli utenti.

L’email marketing, dunque, è uno strumento utile a informare i clienti sulle caratteristiche dei tuoi nuovi prodotti, sugli sconti e promozioni in corso o sugli eventi a cui parteciperai. Può anche svolgere un ruolo fondamentale in una strategia di marketing volta al rafforzamento della lead generation e dell’immagine del brand.

Affinché le attività di email marketing non si rivelino vane, è importante che il destinatario possa verificare in modo sicuro l’autenticità del mittente e la legittimità della comunicazione, evitando che finisca in spam. Puoi migliorare il rating di consegna con un servizio dedicato e limitare il rischio che le tue email vengano marcate come posta indesiderata.

Piattaforma di email marketing: caratteristiche principali

Non tutti i servizi di email marketing permettono di eseguire le stesse funzioni. Sebbene la componente che li accomuna sia quella di poter inviare email strategiche per comunicare un determinato messaggio, alcune piattaforme offrono risorse di più ampio respiro. Vediamo quali sono le caratteristiche usualmente presenti in una piattaforma di email marketing.

Campagna marketing. Ogni software utilizzato per iniziare una campagna di email marketing necessita di una certa personalizzazione. L’implementazione del proprio logo aziendale e un’estetica che richiami la propria attività sono specifiche essenziali. L’utenza è molto legata al layout delle email ricevute, un software di qualità permette di inviare contenuti particolarmente curati e in linea con il proprio business core.

Split test. Funzionalità da ricercare in una piattaforma di email marketing è lo split test, conosciuto anche come Test A/B. Questa funzione permette di inviare più versioni della stessa email per verificare quale di queste possa ottenere il maggiore tasso di coinvolgimento. Per esempio, si potrebbe testare l’invio della stessa email con un oggetto differente per capire quale sia più impattante.

Monitoraggio. Molte persone sono orientate a credere che l’email marketing sia vincolato all’invio di posta elettronica per motivi meramente pubblicitari; in realtà è una strategia di marketing che punta molto al coinvolgimento dell’utenza. A tal riguardo, è essenziale munirsi di un software capace di monitorare l’apprezzamento delle email: quante volte è stato aperto il messaggio? Quante sono state le interazioni? Quanti utenti, ricevendo la comunicazione, hanno annullato l’iscrizione?

Drip Campaign automatizzate. Mediante campagne di marketing automation, hai la possibilità di programmare in modo piuttosto semplice l’invio di una serie di email. Un servizio funzionale può garantirne l’automazione, cosicché l’invio possa rispettare i tempi desiderati.

Email marketing: quali sono i vantaggi

Le caratteristiche identificano anche quelli che possono essere i possibili vantaggi concreti che si possono ricavare da una strategia di email marketing. Vediamoli nel dettaglio per avere un quadro più dettagliato del suo utilizzo.

  • Efficienza. Grazie all’automazione dell’invio di posta elettronica, sia questa di carattere promozionale o informativo, è possibile ottenere un risparmio in termini di tempo. Nella condizione in cui vi sia la necessità di inviare le email in orari diversi, rispettando il differente fuso orario, grazie alle piattaforme di email marketing è possibile farlo automaticamente e nel momento desiderato.
  • Fidelizzazione. L’email marketing può aiutarti a tessere una relazione con i tuoi clienti e, allo stesso tempo, indirizzare il traffico verso il tuo sito web, blog o social media. Le aziende che si affidano a piattaforme di questa tipologia hanno come obiettivo quello di migliorare il tasso di fidelizzazione dei clienti: grazie a questo sistema di comunicazione è possibile instaurare e mantenere con loro una relazione, oltre che continuare a stuzzicare l’interesse e la curiosità circa i prodotti e servizi offerti.
  • Personalizzazione. La comunicazione online è stata accompagnata da una continua evoluzione anche in termini prettamente estetici. Per attirare l’attenzione è necessario avanzare proposte originali, vale a dire layout accattivanti e contenuti unici. Gli utenti perdono interesse quando vengono raggiunti da email ripetitive e con un’architettura monotona; al contrario, mostrano curiosità quando ricevono messaggi personalizzati e realmente utili. Una piattaforma ideale ne monitora il comportamento e consente di valutare in modo analitico quelle che possono essere le personalizzazioni che gli utenti prediligono in forma maggiore.

Perché utilizzare l’email marketing

I vantaggi legati all’attività di email marketing sono molteplici. Ma quali sono i contenuti che andrebbero inclusi in una strategia ad hoc?

Newsletter. Quando un cliente è interessato a un eCommerce, a un blog o più in generale ai contenuti che offri è facile che accetti di ricevere delle mail con promozioni, notizie, eventi, informazioni sui tuoi prodotti e servizi. Un sistema di email marketing consente di inviare newsletter a intervalli periodici, in modo da tenere sempre viva l’attenzione del tuo pubblico.

Promozioni. Le mail che propongono sconti e offerte, soprattutto se in via esclusiva, si prestano molto a ottenere successo. Negli ultimi anni, le campagne di email marketing impostate sulle promozioni sono di grande rilevanza, i clienti attendono specifici periodi dell’anno per usufruirne al meglio.

Welcome. L’invio di una mail di onboarding, ad iscrizione alla newsletter effettuata o alla creazione di un account personale, concorre a far sentire importante l’utente. Questo genere di contenuto ha un alto tasso di apertura (tra l’80 e il 90%), sintomo di apprezzamento da parte dei clienti.

Promemoria. Chi organizza frequentemente eventi necessita di una comunicazione veloce e precisa. L’email marketing può agire da promemoria ai partecipanti all’evento.

Le migliori piattaforme di email marketing

Come anticipato nelle righe precedenti, non tutte le piattaforme di e-mail marketing sono identiche tra loro. Vediamo quelle migliori e per quali caratteristiche si contraddistinguono.

Mailchimp

Mailchimp è sicuramente il servizio più utilizzato nel campo dell’e-mail marketing. E’ dotato di un’interfaccia intuitiva e offre numerose funzionalità (talvolta a pagamento) semplici da gestire. Proprio per questo può essere utilizzato anche da un principiante.

I suoi punti di forza sono principalmente tre:

  • è semplice da utilizzare
  • offre un account completamente gratuito
  • dispone di un’ampia versatilità quando si tratta di aggiungere tool di marketing, interagire con WordPress o collegarsi ai profili social

Tuttavia, si può constatare che:

  • la piattaforma costringe a confermare due volte l’iscrizione, prima sul sito e poi tramite la casella di posta. In questo caso il rischio che una persona poco attenta non completi l’iter di iscrizione è tangibile
  • i template che mette a disposizione Mailchimp sono piuttosto omogenei. Essendo scelto come sistema di e-mail marketing da diverse utenze, è alta la possibile di trovare messaggi di posta elettronica con un aspetto molto simile
  • per personalizzare e utilizzare funzionalità non comprese nella versione base gratuita, la piattaforma potrebbe risultare piuttosto costosa

Sendinblue

Chi è alla ricerca di una soluzione alternativa alla più nota Mailchimp, potrebbe rivolgere l’attenzione a Sendinblue.

A favore del piano gratuito è che include, tra gli altri:

  • il costruttore di email e i template
  • la possibilità di combinare SMS ed email

La versione free di Sendinblue risulta al contrario un po’ limitante a causa del:

  • numero (300) di email che si possono inviare nell’arco di una giornata
  • marchio Sendinblue incluso in tutte le email

Infusionsoft

Questa piattaforma si rivolge alle PMI che hanno la necessità di implementare un sistema automatico di e-mail di livello avanzato. Infusionsoft si caratterizza per essere un vero e proprio sistema gestionale delle vendite e dei processi di automazione del marketing, non solo a cospetto delle e-mail.

Questo strumento è strettamente indicato per gli eCommerce, poiché permette di:

  • interagire con la clientela più volte al mese con messaggi personalizzati
  • creare un assistente virtuale che mantenga vivi i contatti con i clienti

Tuttavia, Infusionsoft richiede:

  • un esborso economico che potrebbe essere troppo alto per una piccola realtà (il prezzo base è di 200 euro al mese)
  • delle competenze informatiche ad hoc, in quanto inizialmente potrebbe risultare uno strumento complesso da usare

ConvertKit

Chi ha esigenze di avviare una strategia di e-mail marketing nel settore dell’informazione troverà in ConvertKit un’ottima soluzione. Questa piattaforma è utilizzata principalmente da blogger, pubblicisti e scrittori e si occupa di inviare comunicazioni informative su eventi e contenuti in generale.

Questa piattaforma ha il vantaggio di:

  • farti conoscere quali post o articoli stiano concorrendo alla crescita delle iscrizioni
  • essere piuttosto semplice e intuitiva nella gestione delle campagne
  • strutturare in modo personalizzato campagne e-mail per promuovere corsi online

ConvertKit ha numerose funzionalità, ma per sfruttarle richiede:

  • uno sforzo economico non sostenibile da tutti gli scrittori e blogger
  • un impegno sin da subito, non contemplando un periodo di prova gratuito

GetResponse

GetResponse è un’ottima soluzione per tutte le startup o Pmi che vogliano intraprendere una strategia di e-mail marketing.

Tra i suoi punti di forza troviamo:

  • gli oltre 500 template per personalizzare le e-mail a seconda delle esigenze
  • la possibilità di integrare servizi come WordPress, Salesforce, PayPal, Zendesk e Shopify
  • tante funzionalità di base (conferma dell’iscrizione in un solo step, anteprima inbox da mobile, landing page)
  • prezzo accessibile

Per contro, GetReponse potrebbe manifestare delle controindicazioni, tra queste:

  • interfaccia meno intuitiva rispetto alle soluzioni illustrare in precedenza. Ecco perché alcune operazioni potrebbero richiedere più tempo
  • i meccanismi di automazione sono in numero limitato

A fronte degli aspetti evidenziati e considerato che il costo è nettamente inferiore rispetto agli altri strumenti di email marketing, GetReponse si presta ad essere un valido alleato per chi non ha particolari necessità, se non quelle di spedire newsletter o impostare email di risposta automatica.

L’importanza di avere una email riconoscibile e professionale

L’email marketing può aiutare a migliorare la fidelizzazione con i clienti e, di conseguenza, può incoraggiare la vendita dei tuoi prodotti o servizi. In questo senso, è importante curare nei dettagli la comunicazione: una email con dominio personalizzato è quello che ti serve per sviluppare e salvaguardare le relazioni con il tuo pubblico.

Al contrario delle credenze, l’indirizzo di posta elettronica gioca un ruolo molto delicato. Pertanto, se il mittente possiede una email poco credibile o professionale, diminuisce drasticamente la possibilità che i messaggi dal suddetto indirizzo vengano aperti. Per creare una email associata al tuo nome di dominio, dovrai in primo luogo registrare il tuo dominio e scegliere il tuo web hosting ideale, prima di procedere con la creazione delle caselle di posta.

Puoi anche decidere di affidarti a un server SMTP dedicato sia per un utilizzo professionale e personale, sia per inviare campagne email utilizzando un applicativo di newslettering. Questo servizio, associato a qualsiasi casella email di uno o più domini, ti consente di fare email marketing senza limitazioni di invio.

Autore Giada Mazzucco

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
Tool UX: un elenco completo
Digital Marketing

Tool UX: un elenco completo

5 minuti lettura
L’esperienza di navigazione in un sito web incide, anche notevolmente, sul Conversion Rate, diventando un elemento di differenziazione rispetto ai competitor. Vuoi che il…
Customer retention: perché è importante?
Digital Marketing

Customer retention: perché è importante?

4 minuti lettura
Molte aziende, ancora oggi, non attribuiscono il giusto valore alla customer retention, preferendo indirizzare l’attenzione verso le attività di lead generation. Tuttavia,…
10 blog da seguire sulla tecnologia nel 2022
Digital Marketing

10 blog da seguire sulla tecnologia nel 2022

2 minuti lettura
Continuiamo la nostra rubrica sui blog da seguire, concentrandoci sull’ambito tecnologico, da sempre interconnesso a quello informatico. Se vuoi approfondire la lista…