Hai un dominio .IT? Ti regaliamo il .EU! Iscriviti alla Newsletter entro il 14/4
CMS

Come creare un sito con WordPress da zero

3 minuti lettura
Come creare un sito con WordPress da zero

Nel panorama dello sviluppo e gestione dei siti web, WordPress domina la scena come soluzione potente e flessibile. Le sue caratteristiche lo rendono uno strumento estremamente versatile, capace di adattarsi a qualsiasi esigenza, dalla semplice vetrina online a un complesso sito aziendale e strutturato e-commerce. Ma come creare un sito con WordPress? Tutto inizia dalla registrazione del dominio e dall’acquisto dell’hosting.

Creare un sito WordPress: dominio e hosting

Prima di tuffarti a capofitto nella realizzazione delle pagine web, è necessario gettare solide fondamenta. In questo senso, la scelta del dominio e dell’hosting rappresenta il primo passo.

Registra il dominio

Il primo step per realizzare il tuo sito WordPress è registrare un dominio, in sostanza il nome univoco che identifica la tua presenza online.

Come scegliere il dominio perfetto per il tuo sito web? Ti consigliamo di optare per un nome facile da ricordare e coerente con la tua attività o il tuo progetto. Valuta con cura anche l’estensione: spesso, l’attenzione si concentra unicamente sui domini .com e .it. Tuttavia, limitarsi a queste due opzioni potrebbe rivelarsi una scelta poco lungimirante. Esiste un ampio ventaglio di estensioni alternative, ognuna con le sue caratteristiche e i suoi potenziali vantaggi.

Scegli un hosting WordPress

L’hosting è la tua casa che ospiterà dati e file del tuo sito web. Seleziona un provider affidabile che offra piani adatti alle tue esigenze, dal semplice blog al complesso e-commerce. Tra i fattori da tenere in considerazione:

  • Velocità: orientati su servizi che garantiscano un rapido caricamento delle pagine.
  • Servizi aggiuntivi: un hosting provider non si limita a fornire semplicemente lo spazio per i tuoi file, ma si trasforma in un vero e proprio partner nella gestione del tuo progetto online. Shellrent non fa eccezione offrendo una gamma completa di servizi aggiuntivi studiati per elevare il tuo sito web a un livello superiore. Tra questi: i backup giornalieri di web e mail, spazio di posta aggiuntivo, protezione antivirus in tempo reale, Mail Protection e Disaster Recovery.
  • Sicurezza: la sicurezza del tuo sito web è fondamentale per proteggere i dati dei tuoi utenti e la tua reputazione online. Cerca un servizio che preveda misure di protezione avanzate come firewall e solidi antivirus per garantirne la disponibilità anche in caso di guasti hardware o attacchi informatici.
  • Supporto: la qualità dell’assistenza clienti è essenziale per risolvere eventuali problemi in modo rapido e professionale.

Installazione di WordPress

Scegliendo un hosting ottimizzato WordPress, potrai installare il CMS in modo automatico in un solo click. In alternativa, puoi installare WordPress in ambiente locale via XAMPP e testare le funzionalità del tuo sito prima di pubblicarlo online.

Scelta del tema

WordPress offre un’ampia scelta di “abiti” da far indossare al tuo sito web, molti gratuiti e altri a pagamento. I temi possono forniscono una solida base e possono essere personalizzati a seconda delle specifiche esigenze.

Per scegliere il template è sufficiente, nel menu di sinistra, cliccare su Aspetto e poi su Temi per attivarne uno già presente; in alternativa, puoi caricare un nuovo tema cliccando su Aggiungi nuovo.

Installazione dei plugin WordPress

La vastità di risorse WordPress è davvero impressionante: la sua directory vanta quasi 60.000 plugin, una quantità smisurata che offre una gamma quasi infinita di funzionalità per il tuo sito web.

Tuttavia, con tanta scelta a disposizione, è fondamentale prestare attenzione alla qualità dei plugin che installi. Alcuni potrebbero rivelarsi non sicuri o poco performanti, ecco alcuni consigli per fare la scelta giusta:

  • Controlla la data dell’ultimo aggiornamento: un plugin regolarmente aggiornato è sinonimo di sicurezza e compatibilità con le versioni più recenti del CMS.
  • Leggi le recensioni: le opinioni degli utenti offrono una panoramica sull’efficacia e l’affidabilità del plugin.
  • Controlla il numero di installazioni: un elevato numero di download è generalmente un buon indicatore di affidabilità e popolarità.

Per verificare i plugin installati o aggiungerne di nuovi ti basterà andare alla sezione Plugin nel menu di sinistra.

Creare un sito WordPress: gli errori più comuni

Come ogni strumento potente, anche WordPress richiede attenzione e cura per funzionare al meglio. Ecco i 3 errori più comuni che gli utenti commettono e perché è fondamentale evitarli.

  1. Trascurare gli aggiornamenti. Sia WordPress che i suoi plugin e temi ricevono aggiornamenti regolarmente per correggere bug di sicurezza e migliorare le prestazioni. Ignorare questi aggiornamenti espone il tuo sito a vulnerabilità, attacchi e incompatibilità con altri software.
  2. Non eseguire backup regolari. Un backup del tuo sito web è come una polizza assicurativa: ti permette di ripristinarlo in caso di perdita di dati.
  3. Usare temi di scarsa qualità. La scelta del tema, come abbiamo visto, influenza l’usabilità del tuo sito web e le sue prestazioni.
  4. Non installare troppi plugin. Aggiungere troppi plugin al tuo sito web può rallentarlo, causare conflitti di compatibilità e aumentare la superficie di attacco. Valuta attentamente quali risorse possano davvero fare al caso tuo. Qualche consiglio lo abbiamo inserito in questo approfondimento.

In conclusione

Con il suo potere, la sua flessibilità e la sua semplicità d’uso, WordPress si configura come la scelta ideale per chiunque voglia creare un sito web di successo. Dalle piccole attività ai grandi progetti aziendali, questo CMS è pronto a dare vita alle tue idee online.

Avatar photo
409 articoli

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e amante della comunicazione digitale, in Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni ideali in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT
Articoli
Articoli correlati
CMS

Quali tipologie di siti web si possono creare con WordPress?

5 minuti lettura
WordPress, senza ombra di dubbio, è il software maggiormente utilizzato per lo sviluppo e la gestione dei contenuti dei siti web. Gran…
CMS

Come creare un sito WordPress mobile-friendly

4 minuti lettura
Un sito web responsive è fondamentale per garantire un’esperienza utente soddisfacente. Ma cosa significa esattamente sito responsive? In breve, si riferisce alla…
CMS

Cos’è e come creare un tema child su WordPress

2 minuti lettura
Con il passare del tempo, la creazione di siti web, blog ed e-commerce sta diventando sempre più semplice anche per chi possiede…