Scopri le offerte del Black Friday 70% OFF!link
Hosting & Cloud

Quali sono i CMS migliori per un ecommerce

3 minuti lettura
Miglior CMS per ecommerce

Come realizzare un sito ecommerce da zero? Tra i vari aspetti, bisogna sicuramente considerare la scelta del CMS (Content Management System), la piattaforma che ti permette di gestire i contenuti in modo semplice grazie ad interfacce intuitive, senza necessità di competenze tecniche avanzate. 

Quale CMS per ecommerce farà al caso tuo? Quali fattori considerare nella scelta di un CMS?

Come scegliere il miglior CMS per ecommerce?

Il CMS è lo strumento che ti accompagnerà e supporterà il tuo ecommerce quindi, prima di iniziare, è meglio fare le opportune valutazioni così da ottenere una gestione fluida e facile del tuo portale. Per scegliere il perfetto CMS per l’ecommerce, dovrai innanzitutto tenere in considerazione alcuni fattori sui quali basare la tua scelta, in particolare:

  • Livello di personalizzazione su moduli, temi e plugin: quello che rende perfetto un ecommerce è proprio la sua capacità di adattarsi alle richieste dell’utente e questo è possibile grazie ai moduli, temi e plugin installati sulla piattaforma che hanno il compito di incrementare le funzioni dell’ecommerce e di facilitare la gestione.
  • Facilità di configurazione e utilizzo dell’ecommerce: è una caratteristica fondamentale perché la scelta del CMS si basa anche sulle competenze tecniche di chi poi dovrà gestire e configurare la piattaforma. Ad esempio, Magento è più complesso rispetto a Shopify in termini di gestione tecnica.
  • Gestione delle vendite: lo scopo dell’ecommerce è vendere. Ecco perché devi capire di cosa hai bisogno per convertire al massimo e scegliere il CMS più adatto in termini di processo di acquisto, metodi di pagamento, gestione dei prodotti e così via.
  • Budget a disposizione: alcuni CMS sono a pagamento (come Shopify) altri invece gratuiti (come PrestaShop) ma ovviamente dovrai tenere in considerazione il costo di alcuni add-on e moduli per la massima personalizzazione.

Quali CMS conviene usare per un ecommerce?

Analizziamo insieme i migliori CMS per ecommerce attualmente presenti sul mercato.

PrestaShop

PrestaShop è un CMS per l’ecommerce gratuito e open-source. Il vantaggio principale è la vasta personalizzazione sotto ogni aspetto: temi grafici innovativi e studiati per portare conversioni, moduli e add-on per le opzioni multi-lingue, la valuta, l’aliquota fiscale, la gestione del negozio e così via. In sostanza, PrestaShop offre numerosi vantaggi per l’ecommerce.

Oltre agli strumenti di marketing già integrati, un ultimo punto di forza riguarda la community dietro PrestaShop, sempre attiva e pronta a offrire consigli e soluzioni per ogni problema.

Per approfondire: Quali sono i migliori moduli PrestaShop

Magento

Magento è tra i CMS più performanti per realizzare un e-commerce di grandi dimensioni. La struttura completa offre ogni tipo di personalizzazione come la lingua, la gestione multi-store, la valuta, la gestione del catalogo e così via. Se da un lato ti permette di realizzare un ecommerce strutturato e ricco di funzionalità, dall’altro richiede una capacità tecnica di gestione e sarà quindi necessario affidarsi ad un professionista che sappia lavorare con il CMS.

Shopify

Shopify è un CMS erogato in modalità SaaS per gestire in modo semplice e autonomo un portale ecommerce. È una soluzione all-in-one che offre un’interfaccia molto intuitiva in stile drag&drop, perfetta anche per chi non possiede particolari competenze tecniche nel mondo della programmazione.

Shopify viene consegnato chiavi in mano questo significa che non è possibile personalizzare il codice e, di conseguenza, le modifiche si limitano a fattori estetici come sfondi, testi e loghi.

Tra i punti di forza, Shopify prevede diverse personalizzazioni gratuite, integrazione con le vendite dello store fisico e diversi strumenti di marketing per l’ottimizzazione del sito web. Al contempo, non è possibile agire su file fondamentali in ottica SEO come i file robots.txt e .htaccess.

WooCommerce

WooCommerce è un plugin basato su WordPress che permette di creare uno store online offrendo numerose funzioni e personalizzazioni. Si integra perfettamente con il CMS senza necessità di una conoscenza approfondita del codice.

Tra i punti di forza troviamo la facilità di utilizzo e la personalizzazione, con un approccio SEO oriented.

WooCommerce è però consigliato per ecommerce di piccole o medie dimensioni, con massimo qualche centinaio di prodotti a catalogo.

Autore Elena Parise

Note sull'autore
Marketing Assistant - Appassionata di scrittura e social media, crede fortemente nell’influenza positiva del digitale e della comunicazione nella vita quotidiana. In Shellrent supporta le imprese nell’identificazione delle soluzioni più adatte in materia di hosting, cloud e infrastrutture IT.
Articoli
Articoli correlati
Hosting & Cloud

Abbina i servizi aggiuntivi per migliorare il tuo web hosting

2 minuti lettura
Quali fattori considerare per scegliere il migliore web hosting? Come scegliere il migliore piano hosting per il tuo progetto web? Ci sono…
Hosting & Cloud

Come capire quando effettuare l’upgrade di un web hosting

3 minuti lettura
La scelta dell’hosting è fondamentale per partire con il piede giusto quando si definisce un nuovo progetto web: la fase iniziale, infatti,…
Hosting & Cloud

Cos’è il protocollo FTP e come funziona: guida completa

3 minuti lettura
Se ti stai avvicinando al mondo dell’hosting per la prima volta sentirai sicuramente parlare di FTP, il protocollo utilizzato per trasferire dati…